La ricerca su nuovi antibiotici langue e di molecole nuove all’orizzonte che ne sono ben poche.  Questo accade mentre le infezioni ospedaliere o acquisite in comunità sono in continuo aumento così come quelle sostenute dallo Staffilococco Aureus Meticillino Resistente (MRSA)
Nei soli Usa, si calcola che ogni anno le infezioni siano 1,7 milioni che causano 99mila decessi. Le infezioni acquisite in ospedale determinano un costo annuo di circa 30 miliardi di dollari. Le infezioni MRSA sono circa 94mila ogni anno, con circa 209mila decessi e tra il 1999 e il 2995 sono raddoppiate

Ecco perché è una notizia positiva l’accordo fra Sanofi e Rib-X Pharmaceuticals che si sono unite per una collaborazione esclusiva mondiale su una nuova classe di antibiotici risultati del programma Rx-04 di Rib-X, che hanno come target la sub unità 50S dei ribosomi e che dovrebbero trovare indicazione per il trattamento di patogeni Gram-positivi e Gram-negativi resistenti ai normali antibiotici

Secondo i termini dell'accordo, Rib-X riceverà 10 milioni di dollari di pagamento anticipato. L’azienda avrà anche il diritto di ricevere fino a 9 milioni di dollari ulteriori sulla base di risultati di ricerca a breve termine più ulteriori pagamenti fino a un massimo di $86 mln al raggiungimento di obiettivi di sviluppo, autorizzativi e commerciali, e royalty sulle vendite.