Sanofi-Aventis ha annunciato una collaborazione iniziale con la Juvenile Diabetes Research Foundation per identificare nuovi approcci per combattere il diabete di tipo 1.
La JDRF metterà a disposizione il suo network di ricercatori mentre Sanofi, contribuirà con le sue competenze nello sviluppo di farmaci e accelerare la traduzione delle scoperte della ricerca di base in terapie reali.

I termini finanziari dell'accordo, della durata di tre anni, non sono stati resi noti, ma le due parti hanno istituito uno steering committee congiunto per allocare rapidamente i finanziamenti.

La nuova partnership è un ulteriore dimostrazione dell'impegno di Sanofi nella ricerca di nuovi farmaci contro il diabete. Dall'inizio di gennaio, quando la multinazionale francese ha creato la sua unità interamente dedicata al diabete, Sanofi ha siglato un'intesa con AgaMatrix, produttrice di dispositivi per il controllo glicemico, e con la biotech CureDM, specializzata sulla rigenerazione delle beta-cellule, oltre ad aver rivisto i termini della sua alleanza con Zealand Pharma, finalizzata allo sviluppo di una combinazione GLP-1/insulina glargine.