Una donna in una posizione di rilevo in Teva Italia. Roberta Bonardi nominata direttore della Business Unit di Teva Italia dedicata alle specialità farmaceutiche, ai farmaci ospedalieri e ai prodotti innovativi. Riporta direttamente a Hubert Puech d’Alissac, Amministratore Delegato della filiale italiana.

“Un’opportunità unica che richiederà impegno e uno sforzo particolare per l’innovazione, in un ruolo che di certo mi porrà di fronte a grandi sfide, al contempo ardue e stimolanti” commenta Roberta Bonardi. “Sempre guidati dai valori che ispirano l’impegno quotidiano di Teva nella ricerca e nell’innovazione” continua “sono certa che riusciremo a ottenere ottimi risultati, per offrire agli specialisti opzioni terapeutiche sempre più all’avanguardia e soddisfare i bisogni di cura dei pazienti".

In Teva dal 2011 nel ruolo di Marketing Manager, Roberta Bonardi riportava al direttore della Business Unit Marco Castino a sua volta promosso Vice President Oncolgy & Speciality in Teva Europe. Prosegue quindi la collaborazione, sempre più stretta nella continuità e condivisione degli obiettivi fra la filiale italiana e il polo d’indirizzo strategico europeo.

Laureata in Farmacia, la Bonardi ha lavorato in multinazionali del settore farmaceutico acquisendo conoscenze ed esperienza in numerose aree terapeutiche, quali la Cardiologia, l’Oncoematologia, l’Urologia, la Neurologia, la Sclerosi Multipla e l’Allergologia.

Creata a fine 2011, la Business Unit Innovative è focalizzata sull’area neurologica (Sclerosi Multipla), Onco-Ematologica e della terapia del Dolore. Ha in carico i prodotti innovativi di Teva sul canale ospedaliero.