Sanofi-aventis ha reso noto di aver perso in giudizio  in una causa intentata dall'azienda franco tedesca per la proprietà dei diritti brevettuali su oxaliplatin (eloxantin). Un tribunale distrettuale americano ha dato ragione alle società di generici, tra cui Teva e Hospira, che hanno presentato all'FDA  la domanda per la registrazione del farmaco e che ora prevedono di poterlo mettere in commercio in tempi relativamente rapidi.  Nel 2008 oxaliplatin ha registrato vendite mondiali per 1,8 miliardi di dollari .
Sanofi-aventis ha fatto sapere che ricorrerà in appello.