A circa una settimana dall’acquisizione della divisione dermatologica di Sanofi per la quale aveva sborsato $425 mln, la canadese Valeant mette a segno un altro colpo e per $345 mln fa suoi i farmaci dermatologici di Johnson & Johnson.  Questa divisione, che prende il nome di Ortho Dermatologics, ha ricavi annui per circa $150 mln e il suo listino include brand quali l’anti acne Retin-A Micro (gel di tretinoina), Ertaczo un prodotto per il piede d’atleta (sertaconazole) e Renova, una crema anti rughe a base di tretinoina.

In questo modo, secondo quanto afferma Michael Pearson, chief executive di Valeant, l’azienda è sulla buona strada per diventare una della società leader nel settore dermatologico.

Negli ultimi anni, Valeant è molto cresciuta attraverso un'audace politica di acquisizioni. Lo scorso anno, con un esborso di 3,3 miliardi di dollari ha acquisito la canadese Biovail. Nel settembre del 2008, per $425 mln Valeant aveva venduto alla svedese  Meda la maggior parte delle proprie operazioni europee, ivi compresa la filiale italiana. Pochi mesi fa Valeant si era fatta scappare Cephalon, poi passata sotto il controllo di Teva, e lo scorso mese di maggio aveva acquisito AB Sanitas, una società lituana specializzata in farmaci generici.