Il Venezuela ha annunciato che potrebbe invalidare i brevetti di alcuni farmaci importanti per rendere possibile la produzione delle versioni generiche da parte di aziende locali.

La proposta è stata annunciata qualche giorno fa alla televisione dal  Ministro del Commercio, Eduardo Saman. Non sono stati citati riferimenti precisi, ma il ministro ha parlato genericamente di farmaci contro l'AIDS e i tumori. E' in corso una revisione della dottrina e della legislazione, per rendere possibile tale passo. La decisione fa parte di una strategia più ampia decisa dal Governo del socialista Chavez e che ha già preso di mira diverse multinazionali.
Queste misure, secondo le associazioni locali di industriali, possono avere come conseguenza il boicottaggio delle società colpite da queste misure e la mancanza di medicine.