La società americana Watson Pharmaceuticals ha reso noto di aver acquisito il gruppo Arrow, una società private specializzata in farmaci generici. Il controvalore dell'operazione è di 1,75 miliardi di dollari, di cui 1,05 pagati in cash e il resto in bond e con 16,9 milioni di azioni della stessa Watson.
il fatturato complessivo del gruppo che si verrà a creare è di circa 3 miliardi di dollari. Il prezzo pagato per l'acquisizione, pari a 2,7 volte i ricavi del 2008, è in linea con altri accordi simili, quali quelli di Mylan per la divisione di generici di Merck KGaA e a quanto pagato da Barr per Pliva.

Arrow ha a listino oltre 100 molecole che commercializza in circa 20 paesi, tra cui Francia, UK e Canada. Lo scorso anno ha realizzato un fatturato di 647 milioni di dollari. Negli Usa la società ha i diritti in esclusiva per commercializzare il generico di atorvastatina, a partire dal novembre del 2011.
Fondata nel 2000, Arrow occupa circa 1000 dipendenti, dei quali il 25% impegnati in attività di R&D.
In Usa opera con il marchio Cobalt Pharmaceuticals.

Arrow è una delle società di generici a crescita più rapida: dal 2001 il CAGR è del 67%.
Arrow ha anche una interessante presenza nel settore dei biosimilari in quanto detiene una quota del 36% della società  Eden Biodesign, una società manifatturiera con sedi in UK e Usa, specializzata in attività di ricerca e produzione di farmaci biologici.