Coronavirus e dolore cronico, si può continuare ad assumere i farmaci?

COVID-19

In questo momento di pandemia da Covid 19, in cui circolano tante informazioni non sempre corrette, è fondamentale per i pazienti sentire consigli che vengono da voci autorevoli e quindi i medici. Per chi soffre di dolore cronico e che deve assumere le terapie per lunghi periodi di tempo sapere se gli analgesici e gli antinfiammatori che prende sono sicuri e vanno assunti anche in questo periodo è decisamente importante.

In questo momento di pandemia da Covid 19, in cui circolano tante informazioni non sempre corrette, è fondamentale per i pazienti sentire consigli che vengono da voci autorevoli e quindi i medici. Per chi soffre di dolore cronico e che deve assumere le terapie per lunghi periodi di tempo sapere se gli analgesici e gli antinfiammatori che prende sono sicuri e vanno assunti anche in questo periodo è decisamente importante.

Ne abbiamo parlato con il prof. Stefano Coaccioli, presidente dell'AISD (Associazione Italiana per lo Studio del Dolore); quest'ultima in questi giorni ha anche messo a disposizione nel proprio sito un'area dedicata a richieste di consulenza per qualunque paziente abbia bisogno di un consiglio, di un suggerimento, di un parere in questo periodo così difficile.

Ascolta "Coronavirus e dolore cronico, si può continuare ad assumere i farmaci?" su Spreaker.