Dalle zanzare alle polveri sottili, come difendersi dal coronavirus

COVID-19

Sono tante le domande che tutti ci facciamo in questi giorni per cercare di evitare il contagio da coronavirus. Alcune riguardano abitudini quotidiane come l'igiene in casa e quindi se evitare di entrare nell'abitazione con le scarpe usate per andare a lavoro o a fare la spesa o l'utilizzo di alcuni farmaci che abbiamo nelle nostre case anche per il banale mal di testa. Con l'arrivo della bella stagione in più sono sempre più presenti anche le zanzare, possono essere anch'esse veicolo di questo virus? O il veicolo può risiedere nelle polveri sottili come alcuni studi stanno cercando di indagare? Abbiamo cercato di fare chiarezza su questi aspetti con il prof. Pierluigi Lopalco, Professore di Igiene e Medicina Preventiva, Università di Pisa

Sono tante le domande che tutti ci facciamo in questi giorni per cercare di evitare il contagio da coronavirus. Alcune riguardano abitudini quotidiane come l'igiene in casa e quindi se evitare di entrare nell'abitazione con le scarpe usate per andare a lavoro o a fare la spesa o l'utilizzo di alcuni farmaci che abbiamo nelle nostre case anche per il banale mal di testa. Con l'arrivo della bella stagione in più sono sempre più presenti anche le zanzare, possono essere anch'esse veicolo di questo virus? O il veicolo può risiedere nelle polveri sottili come alcuni studi stanno cercando di indagare?

Abbiamo cercato di fare chiarezza su questi aspetti con il prof.  Pierluigi Lopalco, Professore di Igiene e Medicina Preventiva, Università di Pisa.

Ascolta "Dalle zanzare alle polveri sottili, come difendersi dal coronavirus" su Spreaker.