Dermatologia

Dermatite atopica, linee guida Usa dedicate alle molte comorbidità negli adulti

Una revisione pubblicata sul Journal of the American Academy of Dermatology ha rivelato chiare evidenze di associazioni tra la dermatite atopica negli adulti e alcune condizioni allergiche, atopiche e immuno-mediate, oltre a problemi di salute mentale, malattie delle ossa e infezioni della pelle.

Una revisione pubblicata sul Journal of the American Academy of Dermatology ha rivelato chiare evidenze di associazioni tra la dermatite atopica negli adulti e alcune condizioni allergiche, atopiche e immuno-mediate, oltre a problemi di salute mentale, malattie delle ossa e infezioni della pelle.

Alcune evidenze supportano anche l’associazione tra la malattia cutanea e l’uso di sostanze, il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) e alcuni elementi della sindrome metabolica. Evidenze di minore qualità suggeriscono che la dermatite atopica sia correlata con alcune condizioni cardiovascolari, mentre non è stato possibile stabilire una relazione chiara tra l’eczema nell’adulto e i disturbi dello spettro autistico, infarto del miocardio, ictus e sindrome metabolica.

«La dermatite atopica è una delle numerose malattie atopiche, il che significa che ci sono sensibilità interne che possono aiutare a guidare la malattia nell'organo prescelto, tra cui l'asma, la rinocongiuntivite allergica e le allergie alimentari, tra le altre» ha affermato il co-presidente del gruppo di esperti che ha stilato le linee guida Dawn Davis, della Mayo Clinic di Rochester, Minnesota. «Abbiamo sempre saputo che esisteva un'associazione tra la dermatite atopica e le altre malattie atopiche, ma ci mancavano le prove. Fortunatamente, dato che stiamo ricevendo più attenzione e vengono eseguite più ricerche in questo ambito, ora disponiamo di dati sufficienti per verificare i nostri sospetti sulle associazioni tra dermatite atopica e altre malattie atopiche».

«Grazie alla ricerca dei nostri colleghi, abbiamo scoperto molte altre comorbidità che non ci aspettavamo, comprese malattie della pelle come l'alopecia areata e l'orticaria, oltre ad alcune condizioni di salute mentale, tra cui depressione, ansia e uso di sostanze» ha aggiunto. «Abbiamo anche alcune evidenze che supportano l’associazione con condizioni metaboliche, come disturbi del metabolismo osseo e malattie cardiovascolari».

Dati sufficienti per linee guida dedicate alle comorbidità
Una quantità rilevante di dati provenienti da più fonti si è verificata di concerto con il calendario per la revisione e l'aggiornamento delle linee guida cliniche dell'American Academy of Dermatology sulla dermatite atopica. La quantità e la profondità dei dati hanno consentito di stilare delle linee guida separate dedicate al riconoscimento delle comorbidità associate alla malattia cutanea, allo scopo di accrescere la consapevolezza delle potenziali associazioni e avere un livello di preparazione adatto a qualsiasi informazione utilizzabile che la ricerca futura potrebbe scoprire.

«L'obiettivo di questa linea guida è piantare un seme nella mente dei medici e informare i pazienti, in modo che possano avere una discussione personalizzata e solida su come le loro circostanze particolari si relazionano a uno qualsiasi dei fattori di rischio» ha spiegato Davis.

I risultati e le dichiarazioni chiave nella linea guida includono:

  • L'associazione tra eczema e asma è ben stabilita, ma la spiegazione della "marcia atopica" resta non dimostrata
  • Una chiara evidenza di un'associazione tra dermatite atopica e allergia alimentare, anche se la prevalenza stimata dell’allergia alimentare negli adulti con eczema rimane bassa
  • Studi epidemiologici mostrano costantemente un'associazione tra dermatite atopica e alopecia areata, ma ci sono dati limitati sulla gravità dell'alopecia o sulla risposta al trattamento
  • Un'analisi aggregata di quattro studi ha mostrato che la dermatite atopica raddoppia il rischio di depressione (auto-riferita o osservata dal medico), ma le ragioni dell'associazione rimangono poco chiare
  • Evidenze limitate supportano una potenziale associazione tra eczema e uso/abuso di sostanze (compreso il fumo)
  • L'evidenza accumulata suggerisce piccole associazioni tra dermatite atopica e ipertensione, malattia arteriosa periferica e coronarica, insufficienza cardiaca congestizia ed eventi clinici acuti
  • L'evidenza suggerisce nell’adulto una piccola associazione con l’obesità e la dislipidemia e alcuni dati hanno indicato una possibile associazione inversa con il diabete
  • Diversi studi hanno mostrato associazioni con un aumento del rischio di osteoporosi e fratture negli adulti con dermatite atopica, potenzialmente legati a un'infiammazione sistemica

«Finora la ricerca sulle comorbidità associate alla dermatite atopica si è concentrata sull'identificazione di potenziali associazioni negli studi epidemiologici» hanno scritto gli autori delle linee guida. «Attualmente non ci sono evidenze conclusive che dimostrino che lo screening per le condizioni di comorbidità associate alla malattia cutanea migliori gli esiti dei pazienti. Perché l'evidenza delle associazioni sia messa in atto è necessario comprendere se lo screening o la gestione di queste comorbidità nei pazienti adulti con eczema, oltre a quanto è raccomandato per la popolazione generale, sia di benefico».

Bibliografia

Davis DMR et al. AAD Guidelines: awareness of comorbidities associated with atopic dermatitis in adults. J Am Acad Dermatol. 2022 Jan 24;S0190-9622(22)00080-9. 

Leggi