Diabete

HIV e metformina, necessario aggiustare la dose se si Ŕ in cura con dolutegravir

Nei pazienti che assumono metformina e che stanno iniziando o sospendendo il trattamento con l'antiretrovirale dolutegravir, se si vuole mantenere un controllo ottimale della glicemia si dovrebbe prendere in considerazione un aggiustamento della dose dell'ipoglicemizzante. ╚ la conclusione di uno studio da poco pubblicato sulla rivista Journal of Acquired Immune Deficiency Syndromes.

Nei pazienti che assumono metformina e che stanno iniziando o sospendendo il trattamento con l’antiretrovirale dolutegravir, se si vuole mantenere un controllo ottimale della glicemia si dovrebbe prendere in considerazione un aggiustamento della dose dell’ipoglicemizzante. È la conclusione di uno studio da poco pubblicato sulla rivista Journal of Acquired Immune Deficiency Syndromes.

Dolutegravir appartiene alla classe degli inibitori dell'integrasi ed è un inibitore del trasportatore renale OCT2, di cui è substrato la metformina, utilizzata per trattare un certo numero di comorbidità metaboliche associate all’infezione da HIV.

Gli autori dello studio hanno cercato di determinare l'effetto di dolutegravir sulla farmacocinetica della metformina per ottenere indicazioni per la somministrazione contemporanea dei due farmaci. Il trial era in aperto e a gruppi paralleli, ed era suddiviso in tre fasi.

I ricercatori hanno arruolato in tutto 30 pazienti e li hanno divisi in due gruppi da 15. Il primo gruppo è stato trattato con metformina 500 mg due volte al giorno per 5 giorni nella prima fase e con metformina 500 mg due volte al giorno più dolutegravir 50 mg una volta al giorno per 7 giorni nella seconda fase. Il secondo gruppo è stato trattato con metformina 500 mg due volte al giorno più dolutegravir 50 mg due volte al giorno per 7 giorni nella seconda fase e con metformina 500 mg due volte al giorno per 10 giorni nella terza fase. Non ci sono stati periodi di washout tra i trattamenti e gli effetti di dolutegravir sul trasporto della metformina e sulla permeabilità paracellulare sono stati valutati in vitro.

La somministrazione concomitante di dolutegravir 50 mg/die ha aumentato l’area sotto la curva (AUC) della metformina del 79% e la concentrazione sierica massima (Cmax) del 66%, mentre la somministrazione concomitante di dolutegravir 50 mg due volte al giorno ha aumentato l’AUC e la Cmax del farmaco rispettivamente del 145% e 111%. L’aumento dell’esposizione alla metformina durante la somministrazione concomitante di dolutegravir è tornato ai livelli della prima fase dello studio dopo che dolutegravir è stato sospeso nella terza fase.

La somministrazione concomitante di dolutegravir e metformina è risultata ben tollerata, riferiscono gli autori, e dolutegravir non ha influenzato la permeabilità paracellulare della metformina o il suo assorbimento in una linea cellulare intestinale.

Tuttavia, l’inibitore dell’integrasi ha aumentato in modo significativo l'esposizione a metformina; da qui, la raccomandazione dei ricercatori di procedere a un aggiustamento della dose dell’ipoglicemizzante per i pazienti che devono iniziare o interrompere l'assunzione del farmaco.

Michael Aboud, global medical lead di dolutegravir di ViiV Healthcare,ViiV Healthcare, ha detto in un’intervista che “quando si inizia la metformina mentre si sta assumendo dolutegravir, bisogna iniziare con metformina a basso dosaggio e aumentare gradualmente la dose per ottenere un controllo glicemico e ridurre al minimo i sintomi gastrointestinali”. Allo stesso tempo, quando si inizia o sospende dolutegravir mentre si sta prendendo la metformina, potrebbe essere necessario un aggiustamento della dose dell’ipogliocemizzante per mantenere un controllo glicemico ottimale e/o ridurre al minimo i sintomi gastrointestinali".

Paul Sax, del Brigham and Women’s Hospital di Boston, ha commentato lo studio dicendo che i dati sono già di dominio pubblico da un po’, perché erano già stati presentati a un congresso e successivamente sono stati inseriti nella scheda tecnica di dolutegravir. “I medici dovrebbero sapere che potrebbe essere necessario ridurre la dose di metformina se i loro pazienti iniziano il trattamento con dolutegravir, e che sospendere dolutegravir potrebbe portare ad alterazioni del controllo glicemico se i pazienti assumono metformina per il trattamento del diabete" ha affermato Sax.


I.H Song, et al. The Effect of Dolutegravir on the Pharmacokinetics of Metformin in Healthy Subjects. J Acquir Immun Defic Syndr 2016; doi: doi: 10.1097/QAI.0000000000000983
leggi

SEZIONE DOWNLOAD