Dolore

VIDEO

Fibromialgia: quali sono le problematiche ancora aperte per i pazienti?


Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica: novità per i pazienti


Fibromialgia, da cosa dipende il senso di fatica e come risolverlo con la camera iperbarica


Fibromialgia, che cos'è e quali sono i benefici del metodo Feldenkrais


Fibromialgia, che cos'è e a cosa serve la stimolazione transcranica


Fibromialgia e problemi della sfera sessuale: cosa fare?


Fibromialgia e disturbi del sonno: come si possono risolvere?


Inserimento della fibromialgia nei LEA: a che punto siamo?


Fibromialgia, sezioni periferiche AISF: obiettivi e criticità


Quando si parla di dolore cronico? Il quadro della situazione italiana


Dolore cronico moderato, efficacia del nuovo cerotto a base di buprenorfina


Sugammadex, ruolo nel dolore post operatorio e contro la curarizzazione residua


Sonno e dolore, quale relazione?


Dolore lombare, cosa abbiamo a disposizione per trattarlo?


Infermieri e dolore, importanza della formazione


Lesione cutanee dolorose, come gestirle?


Nasce la Rete Terapia del Dolore della città di Milano


I temi caldi del IX congresso SIMPAR e del progetto YAP


Oppioidi nel paziente pediatrico, quando utilizzarli?


Pro e contro degli oppioidi in chirurgia ortopedica


Diclofenac, azione centrale e periferica contro il dolore cronico infiammatorio


Vitamina D e dolore, quale collegamento?


ARTICOLI

Piroxicam e fototerapia laser meglio separate nel trattamento dell’artralgia dell’articolazione temporo-mandibolare

Uno studio italiano recentemente pubblicato sulla rivista Journal of Oral Rehabilitation ha dimostrato come la combinazione di una terapia laser di basso livello con piroxicam sia meno efficace delle due opzioni terapeutiche prese singolarmente nel t[...]

Associazione tra impiego di morfina e sviluppo di infezioni in pazienti oncologici

La somministrazione cronica di morfina sembra influenzare lo sviluppo di infezioni in misura maggiore della somministrazione di ossicodone; in particolare, l'effetto immunosoppressivo della morfina sarebbe responsabile dell'insorgenza di infezioni ne[...]

Fda propone nuove strategie contro l’abuso di oppioidi

L'Fda ha diffuso la bozza di un documento redatto per aiutare le industrie farmaceutiche nello sviluppo di nuove formulazioni di farmaci oppioidi con proprietà deterrenti per l’abuso. Nel documento, l’Fda afferma la necessità di condurre studi disegn[...]

Lombardia, accreditate le strutture terapia dolore

La Regione Lombardia ha recepito i criteri di accreditamento delle strutture di terapia del dolore, in accordo con l'intesa raggiunta nella Conferenza Stato-Regioni del 25 luglio 2012. Lo ha reso noto Nopain Onlus, precisando che verranno così attiva[...]

Meno dolore con corrente elettrica applicata al cervello

Una corrente indolore applicata sul cervello potrebbe combattere sintomatologie dolorose come l'emicrania e la nevralgia del trigemino: si tratta della stimolazione transcranica, una stimolazione elettrica del cervello non invasiva che agisce inducen[...]

Smettere di fumare allevia lombalgie

Per anni la ricerca clinica ha documentato l’esistenza di un legame tra il fumo e l’incremento del rischio di lombalgia e discopatia. Un nuovo studio recentemente pubblicato sulla rivista Journal of Bone and Joint Surgery ha anche dimostrato che i fu[...]

Astinenza da oppioidi: buprenorfina/naloxone e metadone sicuri a livello epatico

Nei pazienti che soffrono di astinenza da oppioidi, l'uso di buprenorfina/naloxone e metadone non sembra avere effetti tossici a livello epatico. Lo dimostra uno studio di fase IV post marketing presentato al Congresso dell'American Academy of Addict[...]

Ropivacaina efficace quanto bupivacaina ma piu' sicura nella risoluzione del dolore post-tonsillectomia

L'impiego di ropivacaina per infiltrazione locale nella risoluzione del dolore post-tonsillectomia rappresenta un'opzione di trattamento dei pazienti operati efficace quanto bupivacaina ma più sicura della combinazione bupivacaina-epinefrina in ragio[...]

Novara, convegno su HTA nel dolore episodico intenso

Gestire il sistema sanitario come un'azienda, il cui profitto è rappresentato dalla buona salute del paziente: con quest'obiettivo il programma educazionale sull'HTA (Health Tecnology Assessment) nel dolore episodico intenso ha attraversato l'intera [...]

Milano, individuata una nuova mutazione genetica all'origine di forme comuni di dolore neuropatico

La scoperta, pubblicata su PNAS, permette di definire in modo migliore la diagnosi ed è destinata ad offrire nuove prospettive terapeutiche a una patologia che interessa il 5% della popolazione.

Sonno prolungato alza la soglia dolorifica

Uno studio recentemente pubblicato sulla rivista Sleep suggerisce come il sonno prolungato sia in grado non solo di aumentare la vigilanza durante le ore del giorno ma anche di ridurre la sensibilità al dolore.

Combinazione tramadolo/acetaminofene efficace terapia aggiuntiva nella spondilite anchilosante

Nuove speranze nel trattamento della spondilite anchilosante (SA): uno studio di recente pubblicazione online sulla rivista Clinical Rheumatology ha dimostrato la superiore efficacia dell’impiego di una combinazione farmacologica a base di 37,5 mg di[...]

Dolore peri e post chirurgico: se non adeguatamente trattato a rischio il buon esito dell’operazione

Tra i vari argomenti discussi nell’ultimo Congresso Nazionale della SIGASCOT, Società Italiana di Chirurgia del Ginocchio, Artroscopia, Sport, Cartilagine e Tecnologie Ortopediche, anche il dolore. La Società rilancia le sue raccomandazioni agli iscr[...]

Meccanismi inibitori del dolore a rischio tilt nei pazienti con fibromialgia

Ricercatori dell'Università del Michigan hanno presentato nel corso del congresso annuale dell'American College of Rheumatology (ACR) uno studio secondo il quale il meccanismo principale di inibizione del dolore potrebbe non funzionare correttamente [...]

Ancora deludente l'esito della terapia analgesica postoperatoria pediatrica in ambito domiciliare

L'incidenza di dolore post-operatorio nei pazienti pediatrici e la soddisfazione dei genitori sulla qualità delle indicazioni ricevute in merito al trattamento analgesico post-operatorio somministrato ai propri piccoli non cambiano, sia che tali trat[...]

Fentanile transdermico efficace opzione antalgica dopo dissezione endoscopica della sottomucosa

L'applicazione di un cerotto transdermico di fentanile può essere un metodo efficace, conveniente e sicuro nel controllo del dolore epigastrico dopo dissezione endoscopica della sottomucosa. Sono queste le conclusioni principali di uno studio coreano[...]

Umbria, avviata l'istruttoria per la cannabis terapeutica

Avviata l'istruttoria, da parte degli uffici tecnici del consiglio regionale dell'Umbria, sulla proposta di legge presentata stamani in terza commissione consiliare dal capogruppo di Rifondazione comunista, Damiano Stufara, sulla somministrazione ad [...]

Negli ospedali Usa frequente riscontro di sovradosaggio di paracetamolo

Uno studio pubblicato online sulla rivista Archives of Internal Medicine stigmatizza la pratica del sovradosaggio di paracetamolo (noto anche come acetaminofene) nei reparti ospedalieri Usa: un paziente su 15 ospedalizzati trattati con il farmaco – c[...]

Al via un progetto per formare il medico di famglia sul dolore cronico

Il presidente della SIMG Claudio Cricelli: “22 camici bianchi istruiranno 400 colleghi. L'obiettivo è migliorare la qualità di vita dei malati e dare concreta attuazione alla legge 38 del 2010”.L'iniziativa è stata presentata al 29° Congresso Naziona[...]

Al via in Piemonte rete regionale certificata di terapia antalgica

Buone notizie per i 600.000 piemontesi affetti da dolore cronico, 9 volte su 10 di origine non oncologica, ma anche per le altre Regioni italiane attualmente impegnate nell'istituzione delle rispettive reti di terapia antalgica, perché ora potranno a[...]