Dolore

VIDEO

Fibromialgia: quali sono le problematiche ancora aperte per i pazienti?


Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica: novità per i pazienti


Fibromialgia, da cosa dipende il senso di fatica e come risolverlo con la camera iperbarica


Fibromialgia, che cos'è e quali sono i benefici del metodo Feldenkrais


Fibromialgia, che cos'è e a cosa serve la stimolazione transcranica


Fibromialgia e problemi della sfera sessuale: cosa fare?


Fibromialgia e disturbi del sonno: come si possono risolvere?


Inserimento della fibromialgia nei LEA: a che punto siamo?


Fibromialgia, sezioni periferiche AISF: obiettivi e criticità


Quando si parla di dolore cronico? Il quadro della situazione italiana


Dolore cronico moderato, efficacia del nuovo cerotto a base di buprenorfina


Sugammadex, ruolo nel dolore post operatorio e contro la curarizzazione residua


Sonno e dolore, quale relazione?


Dolore lombare, cosa abbiamo a disposizione per trattarlo?


Infermieri e dolore, importanza della formazione


Lesione cutanee dolorose, come gestirle?


Nasce la Rete Terapia del Dolore della città di Milano


I temi caldi del IX congresso SIMPAR e del progetto YAP


Oppioidi nel paziente pediatrico, quando utilizzarli?


Pro e contro degli oppioidi in chirurgia ortopedica


Diclofenac, azione centrale e periferica contro il dolore cronico infiammatorio


Vitamina D e dolore, quale collegamento?


ARTICOLI

Cannabis terapeutica: legale e rimborsata in 11 Regioni. Servono regole chiare e informazione

AMRER, l’Associazione Malati Reumatici Emilia Romagna ha promosso nell’ambito del primo Convegno italiano “Cannabis terapeutica e dolore cronico”, la Tavola rotonda “Cannabis terapeutica: una possibile risposta al dolore cronico”.

Vestibulodinia e sindrome della vescica dolorosa, l'aggiunta di acido alfa lipoico e PUFA n-3 migliora l'azione dell'amitriptilina

L'aggiunta di acido alfa lipoico e acidi grassi polinsaturi n-3 al trattamento con amitriptilina in pazienti con vestibulodinia e sindrome della vescica dolorosa sembra migliorare gli outcome clinici (dolore, dispareunia e ipertono muscolare)consente[...]

Dolore cronico infiammatorio, efficacia analgesica del diclofenac grazie a un'azione centrale e periferica

In pazienti con dolore cronico, dovuto alla presenza di malattie di natura infiammatoria (come osteoartrosi o artrite reumatoide) l'inibizione delle ciclossigenasi 2 (COX 2) a livello centrale aumenta la probabilità di lenire il dolore e assicurare u[...]

Paracetamolo efficace e sicuro nel dolore acuto: nuove evidenze dal congresso SIMPAR-ISURA

E' un farmaco di cui spesso si torna a parlare e che tutti abbiamo nelle nostre case. Parliamo del paracetamolo che è stato al centro di un approfondimento durante la IX edizione del Congresso Internazionale SIMPAR-ISURA. Il prof. Christopher Ghar[...]

Oppioidi nel neonato e nel lattante, quando e come utilizzarli

Il dolore nel bambino molto piccolo va trattato, in modo adeguato. Nei neonati e nei lattanti possono essere utilizzati anche i farmaci oppioidi, quando il loro utilizzo è realmente necessario e nelle corrette modalità. E' quanto emerge dal workshop [...]

IV edizione dello Young Against Pain, progetti brillanti da giovani menti italiane

Lo YAP (Young Against Pain) compie 4 anni e continua a premiare giovani ricercatori che con i loro progetti vogliono dare un supporto concreto alla ricerca e alla lotta contro il dolore. La premiazione di queste giovani menti (12 selezionati e 3 pre[...]

Malattia dolore: al SIMPAR si discute di costi, applicazione della legge 38 e sviluppi nella terapia del dolore

Costi della terapia del dolore, conoscenza della legge 38/2010, dolore cronico e cure palliative nel nostro Paese. Questi alcuni temi trattati a Firenze in cui è in corso il Congresso Internazionale di Anestesiologia SIMPAR-ISURA. Sono presenti 1200 [...]

Firenze capitale mondiale lotta al dolore. Al via congresso SIMPAR-ISURA

Si apre oggi a Firenze, sino all'1 aprile, il Congresso Internazionale di Anestesiologia SIMPAR-ISURA, organizzato e presieduto dal Prof. Massimo Allegri, ricercatore presso l'Università di Parma e specialista in anestesia rianimazione e terapia del [...]

Dolore post-operatorio, nuovo sistema per cura personalizzata, sicura e gestita dal paziente

Velocità, sicurezza e personalizzazione. Sono i tre elementi che caratterizzano un nuovo sistema appena entrato i terapia volto al trattamento del dolore post-operatorio da moderato a severo dei pazienti ricoverati in ospedale. Lo commercializza Grun[...]

Dolore cronico per il 45% delle donne contro il 31% degli uomini. Diversa anche la risposta ai farmaci

Ormai è un dato di fatto e anche la scienza lo conferma: nel dolore non esiste “par condicio”; le donne soffrono più frequentemente degli uomini, per periodi più lunghi e con una maggiore intensità. A questa particolare predisposizione, però, non sem[...]

Lombalgia cronica, è sufficiente una singola iniezione intradiscale di glucocorticoidi?

Nei pazienti con lombalgia cronica associata a discopatia attiva, una singola iniezione intradiscale di glucocorticoidi riduce la sintomatologia dopo un mese dalla somministrazione. E' quanto mostrato dai risultati di uno studio randomizzato pubblica[...]

Dolore, prende il via la Rete Terapia del Dolore della città di Milano

Sono circa 80mila i pazienti che, nella città di Milano e hinterland, si rivolgono almeno una volta all'anno al sistema sanitario per patologie riconducibili a un dolore di difficile controllo che perdura nel tempo (cronico). Di questi, circa 10mila [...]

Linee guida sul trattamento del dolore cronico, dal dipartimento Veterans Affairs americano un freno all'uso degli oppioidi

Sono state da poco aggiornate le linee guida americane, stilate dall'US Department of Veterans Affairs (VA) e dal Dipartimento della Difesa (DoD), sull'utilizzo degli oppioidi nella pratica clinica. Fondamentalmente, in questa versione del documento [...]

Madri in trattamento con oppioidi, attenzione all'overdose nei bambini

Si torna sempre più spesso a parlare del rischio di ingestione accidentale di oppioidi da parte dei bambini e dei rischi ad essi collegati. Questa volta è un lavoro pubblicato su Pediatrics a rilanciare l'allarme, figli di madri che sono in trattamen[...]

Aceclofenac in pazienti con osteoartrosi, miglioramenti nella funzione ma non sul dolore

Secondo uno studio pubblicato sulla rivista European Journal of Rheumatology, il trattamento con aceclofenac in pazienti con osteoartrosi ha apportato benefici maggiori, rispetto ad altri analgesici in genere usati da questi pazienti, nel miglioramen[...]

Controllo del dolore dopo asportazione degli adenomi ipofisari, la gestione multimodale riduce l'uso di oppioidi

Dopo un intervento chirurgico transfenoidale di asportazione degli adenomi ipofisari dovrebbe essere considerata una gestione postoperatoria multimodale del dolore, che include l'uso di farmaci antinfiammatori non steroidei, per migliorare il comfort[...]

Embolizzazione del fibroma uterino, minor ricorso agli oppiacei con la combinazione di paracetamolo e ibuprofene

La combinazione per via endovenosa (IV) di paracetamolo e ibuprofene presenta alcuni vantaggi rispetto al ketorolac IV nella gestione del dolore nei pazienti che sono stati sottoposti embolizzazione uterina di un fibroma, tra cui un minor ricorso agl[...]

Sfida al dolore: l'associazione H.O.P.E. lancia il numero verde per i cittadini che soffrono

Un Numero Verde dedicato a chi soffre di dolore cronico, a disposizione di tutti coloro che hanno bisogno di informazioni e assistenza: è il servizio lanciato dall'associazione H.O.P.E. – Hold On Pain Ends, presentato oggi in Senato da Beatrice Ferra[...]

Emicrania, addio dolore grazie a un braccialetto controllato da smartphone

Alzi la mano chi non ha mai sofferto di mal di testa sperando che passasse al più presto e in modo semplice. Uno studio prospettico pubblicato sulla rivista Neurology ha evidenziato come la stimolazione elettrica della pelle, quindi attraverso un sem[...]

Anestesia loco-regionale, non solo un modo per prevenire il dolore intra e post operatorio

Quando un paziente si sottopone ad un intervento chirurgico oltre a scongiurare che l'intervento proceda nel migliore dei modi, spera di non provare dolore nel post intervento. E se l'anestesia loco-regionale (RA) non servisse solo a dare sollievo ne[...]