Dolore

VIDEO

Fibromialgia: quali sono le problematiche ancora aperte per i pazienti?


Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica: novità per i pazienti


Fibromialgia, da cosa dipende il senso di fatica e come risolverlo con la camera iperbarica


Fibromialgia, che cos'è e quali sono i benefici del metodo Feldenkrais


Fibromialgia, che cos'è e a cosa serve la stimolazione transcranica


Fibromialgia e problemi della sfera sessuale: cosa fare?


Fibromialgia e disturbi del sonno: come si possono risolvere?


Inserimento della fibromialgia nei LEA: a che punto siamo?


Fibromialgia, sezioni periferiche AISF: obiettivi e criticità


Quando si parla di dolore cronico? Il quadro della situazione italiana


Dolore cronico moderato, efficacia del nuovo cerotto a base di buprenorfina


Sugammadex, ruolo nel dolore post operatorio e contro la curarizzazione residua


Sonno e dolore, quale relazione?


Dolore lombare, cosa abbiamo a disposizione per trattarlo?


Infermieri e dolore, importanza della formazione


Lesione cutanee dolorose, come gestirle?


Nasce la Rete Terapia del Dolore della città di Milano


I temi caldi del IX congresso SIMPAR e del progetto YAP


Oppioidi nel paziente pediatrico, quando utilizzarli?


Pro e contro degli oppioidi in chirurgia ortopedica


Diclofenac, azione centrale e periferica contro il dolore cronico infiammatorio


Vitamina D e dolore, quale collegamento?


ARTICOLI

Stefania Bastianello nuovo presidente della Federazione Cure Palliaive

Dopo 8 anni di Presidenza di Luca Moroni, il testimone passa a Stefania Bastianello, eletta praticamente all'unanimità dall'Assemblea dei Soci della Federazione Cure Palliative lo scorso venerdì 25 maggio a Milano nella Sala Conferenze di Palazzo Rea[...]

Giornata nazionale del Sollievo, legge 38/2010 ancora poco conosciuta e applicata

L’Italia è stato il primo paese europeo a dotarsi di una legge sul dolore. Parliamo della legge 38 del 2010 che a distanza di 8 anni non è ancora conosciuta e soprattutto applicata adeguatamente. Oggi, domenica 27 maggio, si celebra la 17^ Giornata n[...]

Tendinopatia glutea, contro il dolore meglio una terapia combinata

Per alleviare il dolore spesso è necessario agire con terapie combinate. E’ questo il caso del dolore associato alla tendinopatia glutea. Un lavoro pubblicato sul The British Medical Journal ha evidenziato che l'educazione del paziente combinata con [...]

Fibromialgia, meglio utilizzare uno o più farmaci?

Una revisione sistematica canadese pubblicata sul database Cochrane ha evidenziato prove insufficienti sull'efficacia della farmacoterapia combinata nei pazienti adulti con fibromialgia. Gli studi di piccole dimensioni analizzate nella revisione sugg[...]

Dolore nei pazienti ustionati, la ketamina potrebbe avere un ruolo importante

La ketamina,o un altro farmaco adiuvante non oppioide, potrebbe migliorare il dolore nei pazienti ustionati. E' quanto emerge da uno studio presentato come poster durante il meeting annuale dell'American Society of Regional Anesthesia and Pain Medici[...]

Cannabis non riduce il dolore nei pazienti in terapia per la dipendenza da oppioidi

I pazienti in terapia farmacologica assistita (metadone o buprenorfina) per la dipendenza da oppioidi frequentemente riferiscono dolore, ansia, sonno disturbato e/o depressione quando viene utilizzata anche la cannabis. Un articolo pubblicato su Addi[...]

I mille volti del dolore: quando un sintomo diventa patologia

Difficile da definire, per la sua natura fortemente soggettiva, e difficile da diagnosticare: il dolore è un sintomo ampiamente diffuso, tale da condizionare a volte la qualità di vita del paziente. Una condizione, dunque, ampiamente sottostimata che[...]

Ibuprofene nei bambini, sicuro in fase pre-operatoria

L'utilizzo di ibuprofene in fase pre-operatoria in bambini sottoposti a tonsillectomia si è dimostrato sicuro non comportando sanguinamenti e altri effetti collaterali. E' quanto mostrato da uno studio pubblicato sulla rivista Laryngoscope.

Dolore da fratture vertebrali, scarsa efficacia della vertebroplastica

Stesso tipo di sollievo dal dolore se i pazienti con una-tre recenti fratture vertebrali osteoporotiche dolorose vengono sottoposti a vertebroplastica oppure a una procedura chirurgica placebo. E' quanto emerge dai risultati del trial VERTOS IV e pub[...]

Dolore cronico diffuso, importanza di identificarlo precocemente

Il dolore cronico diffuso è molto presente tra i pazienti con spondilite anchilosante e spondiloartrite indifferenziata, con una prevalenza ancora più elevata tra le donne. E' quanto evidenziano i risultati di uno studio pubblicato su BMC Rheumatolog[...]

Fibromialgia, sul controllo posturale alterato incide più l’ansia che la forza degli arti

Un recente studio spagnolo pubblicato su PLOS-one ha evidenziato che le donne con fibromiaglia (FMS) hanno un controllo posturale alterato che è peggiore quando gli input sensoriali sono alterati ma non è correlato con la loro forza degli arti inferi[...]

Oppioidi nel paziente anziano, aumentano il rischio di cadute?

Le persone anziane che assumono oppioidi potrebbero essere a più alto rischio di lesioni durante una caduta rispetto ad altri pazienti traumatizzati. E’ quanto suggerisce un'analisi canadese pubblicata su CMAJ-Canadian Medical Association Journal. Gl[...]

Paracetamolo in gravidanza, collegato a problemi neurologici nel nascituro?

L'uso prolungato di paracetamolo durante la gravidanza potrebbe essere associato ad un aumentato rischio di disturbo dello spettro autistico (ASD) e disturbo da deficit di attenzione / iperattività (ADHD). E' quanto suggerisce una nuova ricerca pubbl[...]

Dolore dentale acuto, paracetamolo più ibuprofene meglio degli oppiacei

Nel trattamento del dolore dentale acuto, la combinazione paracetamolo più ibuprofene ha dimostrato un'efficacia superiore a qualsiasi terapia a base di oppiacei, oltre a causare meno eventi avversi. E' quanto emerge da una review sistematica della l[...]

Dolore neuropatico, ketamina come il placebo in pazienti oncologici

Nei pazienti con dolore neuropatico correlato al cancro, la ketamina per via orale a dosaggi fino a 400mg non si è dimostrata superiore rispetto al placebo nel ridurre il dolore. Sono questi i risultati di uno studio pubblicato su Jama Oncology.

Oppiacei, sono sicuri? Basta non abusarne come in USA

Preoccupano intanto i dati sull'abuso che vengono dagli Stati Uniti, mentre la Società Italiana di Farmacologia pubblica sul tema il nuovo Position Paper “Trattamento del dolore cronico in Italia. Appropriatezza terapeutica con oppiacei e timore di a[...]

Dolore cronico, efficacia e sicurezza di tapentadolo e ossicodone

Il dolore cronico severo dovuto a lombalgia e osteoartrosi (OA) può essere gestito adeguatamente attraverso il trattamento con tapentadolo. Questo farmaco risulta associato a meno eventi avversi rispetto all’ossicodone. E’ quanto emerge da una review[...]

Uso di antinfiammatori non steroidei ed esacerbazioni nelle IBD, smentita l’associazione

Una revisione sistematica della letteratura e meta-analisi pubblicata su Alimentary Pharmacology and Therapeutics ha evidenziato che non esiste alcuna associazione tra utilizzo di antinfiammatori non steroidei (FANS) e il rischio di esacerbazioni di [...]

Medico amico day, sabato 14 aprile valutazione gratuita del dolore in 12 città italiane

Ne soffrono ben 20 milioni di italiani ed è il motivo più comune per affollare gli ambulatori dei medici di medicina generale. Parliamo del dolore presente nel 40% della popolazione adulta con punte del 60% fra gli over 65. Spesso i pazienti fanno au[...]

Dolore e disturbi mentali, quale collegamento?

Il dolore moderato-severo potrebbe essere un importante fattore di rischio per i disturbi mentali comuni. E’ quanto emerge dai dati di due coorti epidemiologiche tedesche su una popolazione di più di 5000 persone. L’analisi è stata pubblicata su Pain[...]