Dolore

VIDEO

Fibromialgia: quali sono le problematiche ancora aperte per i pazienti?


Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica: novità per i pazienti


Fibromialgia, da cosa dipende il senso di fatica e come risolverlo con la camera iperbarica


Fibromialgia, che cos'è e quali sono i benefici del metodo Feldenkrais


Fibromialgia, che cos'è e a cosa serve la stimolazione transcranica


Fibromialgia e problemi della sfera sessuale: cosa fare?


Fibromialgia e disturbi del sonno: come si possono risolvere?


Inserimento della fibromialgia nei LEA: a che punto siamo?


Fibromialgia, sezioni periferiche AISF: obiettivi e criticità


Quando si parla di dolore cronico? Il quadro della situazione italiana


Dolore cronico moderato, efficacia del nuovo cerotto a base di buprenorfina


Sugammadex, ruolo nel dolore post operatorio e contro la curarizzazione residua


Sonno e dolore, quale relazione?


Dolore lombare, cosa abbiamo a disposizione per trattarlo?


Infermieri e dolore, importanza della formazione


Lesione cutanee dolorose, come gestirle?


Nasce la Rete Terapia del Dolore della città di Milano


I temi caldi del IX congresso SIMPAR e del progetto YAP


Oppioidi nel paziente pediatrico, quando utilizzarli?


Pro e contro degli oppioidi in chirurgia ortopedica


Diclofenac, azione centrale e periferica contro il dolore cronico infiammatorio


Vitamina D e dolore, quale collegamento?


ARTICOLI

Cerotto di capsaicina all'8%, efficace e sicuro nella neuropatia diabetica periferica dolorosa

Il cerotto di capsaicina all'8% ha dimostrato efficacia analgesica per 12 settimane in pazienti con nevralgia post-erpetica e polineuropatia sensitiva distale HIV-associata. Questo è quanto mostrato dallo studio STEP, presentato durante la 51^ edizio[...]

Tapentadolo 25 mg a rilascio prolungato, anche in Italia la terapia contro il dolore “a misura” del paziente

Parliamo di dolore cronico o meglio “dolore che va cronicizzando” come lo ha definito la prof.ssa Patrizia Romualdi, docente di Farmacologia all'Università di Bologna, ai microfoni di Pharmastar. Contro questo nemico, dal questo mese è disponibile a[...]

Emicrania acuta, nessun miglioramento dall'aggiunta di difenidramina alla metoclopramide

La difenidramina somministrata per via endovenosa, come terapia adiuvante insieme alla metoclopramide, non apporta miglioramenti in pazienti con emicrania. E' quanto mostrato in uno studio pubblicato sulla rivista Annals of Emergency Medicine.

Dolore in soggetti con disturbi dell'attenzione, importanza dell'aderenza al trattamento

Più di un terzo dei pazienti con dolore cronico può avere disturbi da deficit di attenzione (ADD) che migliorano notevolmente nei soggetti aderenti alla terapia con farmaci per il disturbo da deficit di attenzione e iperattività . E' quanto suggerisc[...]

Intervento di ernia del disco, desametasone efficace sul dolore e sul vomito post operatori

Il desametasone somministrato per endovena prima di un intervento chirurgico di ernia del disco riduce significativamente il dolore, durante la mobilizzazione, e il vomito. Questo è quanto mostrato da uno studio clinico pubblicato sulla rivista Pain [...]

“Biciclette contro il dolore”: in sella per la lotta alla sofferenza inutile

150 fra medici, farmacisti, operatori sanitari e membri di associazioni di pazienti hanno scelto questa mattina di salire in sella, sui celebri tornanti di Piantonia nell'Appennino parmense, teatro della prima Millemiglia, per sensibilizzare l'opinio[...]

Stenosi spinale lombare, steroidi in epidurale non inficiano sulla chirurgia

Le iniezioni epidurali di steroidi (ESI), sono una modalità comune di trattamento per i soggetti con stenosi spinale lombare, riducono i sintomi in breve tempo e in accordo con un'analisi di sottogruppo dello studio SPORT (Spine Patient Outcomes Rese[...]

Lombalgia con caratteristiche radianti, meno dolore con desametasone (in pronto soccorso)

Nei pazienti con lombalgia abbinata a radicolopatia una singola dose di desametasone per via endovenosa in aggiunta alla gestione ordinaria migliora i punteggi VAS del dolore a 24 ore. Questo è quanto mostrato in uno studio pubblicato sulla rivista E[...]

Biopsie meno dolorose, grazie all'uso degli anestetici locali

Nel prossimo futuro gli anestetici locali potranno essere utilizzati con tranquillità nell'effettuazione delle biopsie risparmiando dolore ai pazienti. I ricercatori dell'ospedale austriaco Klagenfurt hanno quindi smentito l'effetto antimicrobico deg[...]

Trattamento delle malattie infiammatorie reumatiche, quanto è importante il dolore cronico da sensibilizzazione centrale?

Una recente revisione sistematica della letteratura pubblicata su Best Practice & Research Clinical Rheumatology ha messo in evidenza l'importanza del dolore da sensibilizzazione centrale nelle malattie infiammatorie reumatiche. La review è opera di [...]

Al congresso EFIC presentati i risultati dei progetti di ricerca sul dolore vincitori dell' EFIC-Grünenthal Grant

In occasione del 9° Congresso della European Pain Federation EFIC, giovani scienziati di tutta Europa hanno presentato gli ultimi risultati dei loro progetti di ricerca sul dolore, concentrandosi sulle nuove idee a più elevato potenziale per l'otteni[...]

Compresse buccali di fentanyl superiori alla morfina orale nel dolore episodico intenso

Le compresse buccali di fentanyl se usate in dosi proporzionali al regime oppioide basale, hanno mostrato una netta superiorità nel trattare il dolore e buona tollerabilità rispetto alla morfina orale durante i primi 30 minuti, che è l'obiettivo appr[...]

Insorgenza e cronicizzazione del mal di testa, scagionata l'associazione aspirina/caffeina

Diversi farmaci sono stati accusati di indurre mal di testa e portare alla cronicizzazione dello stesso. Un recente studio prospettico tedesco pubblicato sulla rivista Pain cancella da questa lista l'aspirina e, soprattutto, l'aspirina combinata con [...]

Antinfiammatori non steroidei e insorgenza della disfunzione erettile, c'è un collegamento?

Diversi studi clinici si sono posti questa domanda ma nessuno è mai arrivato ad una risposta definitiva. Nuovi risultati arrivano dall'analisi dei dati di un grosso trial sulla prevenzione del cancro alla prostata e indicano che sicuramente gli antin[...]

Tanezumab, efficacia “non al top” nel dolore da metastasi ossee

L'anticorpo monoclonale tanezumab è più efficace del placebo nel controllo del dolore in pazienti con carcinoma osseo metastatico. Questo è quanto mostrato in uno studio clinico pubblicato sulla rivista Pain in cui gli autori evidenziano il non raggi[...]

Dolore post operatorio, parere positivo CHMP per sufentanil sublinguale

Le compresse sublinguali di sufentanil al dosaggio di 15 microgrammi hanno ricevuto parere positivo del Comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) dell'EMA. L'autorizzazione al mercato è stata raccomandata per il trattamento del dolore post-oper[...]

Cannabis per via inalatoria, efficace nel dolore da neuropatia diabetica

"Più alto è il dosaggio, maggiore è il sollievo dal dolore", sono queste le parole del dr. Mark Wallace primo autore di un lavoro pubblicato su Journal of Pain in cui si dimostra che la Cannabis somministrata per via inalatoria possa attenuare il dol[...]

Parecoxib, meno dolore dopo prostatectomia dimezzando il consumo degli oppioidi

Il parecoxib migliora l'analgesia in pazienti sottoposti a intervento chirurgico risparmiando oppioidi ma comporta aumento dei sanguinamenti nelle prime 24 ore dopo prostatectomia radicale a cielo aperto. Questo è quanto emerge dai risultati di uno s[...]

Trattamento dell'emicrania acuta, quali farmaci funzionano meglio?

I triptani somministrati a dose standard raggiungono migliori risultati rispetto all'ergot nel trattamento dell'emicrania. Questo è quanto mostrato in una revisione sistematica della letteratura con network meta analisi apparsa su Headache, da cui ri[...]

Dolore cronico, fumo di sigaretta e uso di oppioidi, quanto sono collegati?

L'utilizzo di farmaci oppioidi è associato alla stato di fumatore. Vi è un trend in aumento negli anni del dolore cronico tra i soggetti fumatori rispetto al trend in diminuzione nella popolazione generale e cio' potrebbe essere dovuto, in parte, al[...]