Dolore

VIDEO

Sugammadex, ruolo nel dolore post operatorio e contro la curarizzazione residua


Sonno e dolore, quale relazione?


Dolore lombare, cosa abbiamo a disposizione per trattarlo?


Infermieri e dolore, importanza della formazione


Lesione cutanee dolorose, come gestirle?


Nasce la Rete Terapia del Dolore della città di Milano


I temi caldi del IX congresso SIMPAR e del progetto YAP


Oppioidi nel paziente pediatrico, quando utilizzarli?


Pro e contro degli oppioidi in chirurgia ortopedica


Diclofenac, azione centrale e periferica contro il dolore cronico infiammatorio


Vitamina D e dolore, quale collegamento?


Dexdemetomidina, analgesico multiuso anche in età pediatrica


Cannabis medica, facciamo un po' di chiarezza


Young against pain, i brillanti progetti della quarta edizione


Novità farmacologiche per il risveglio rapido dopo anestesia generale


Paure dei pazienti sottoposti ad anestesia, rischi concreti e rassicurazioni da parte dei medici


Epidemiologia del dolore acuto, la situazione italiana da un'indagine SIMG


Dolore cronico persistente, come gestire i pazienti


Dolore e fasi del sonno, qual è la relazione?


Terapia antalgica con oppioidi, un sondaggio svela eventuali rischi da errato utilizzo


Dolore vulvare, l'approccio dal punto di vista dell'urologia


Dolore localizzato, le raccomandazioni dell'Associazione Specialisti Osteoarticolari Nazionale


ARTICOLI

Iniziato l'arruolamento dei pazienti nel programma di studi di fase III su microgabalin

Daiichi Sankyo ha annunciato l'arruolamento del primo paziente nel programma di studi clinici di fase III condotti sul farmaco sperimentale mirogabalin nel trattamento di diverse forme di dolore neuropatico.

Lombalgia cronica in pazienti con depressione, efficacia della combinazione di tramadolo e paracetamolo

La combinazione di tramadolo e paracetamolo è efficace nel ridurre il dolore oltre a garantire un effetto antidepressivo nei pazienti con lombalgia cronica e depressione.

Antinfiammatori non steroidei e cancro del colon retto, quali gli individui maggiormente protetti?

L'uso di antinfiammatori non steroidei (Fans) di qualsiasi tipo per più di 4 giorni alla settimana per più di 4 anni è associato a un rischio più basso del 42% di sviluppare cancro del colon-retto.

Antinfiammatori steroidei selettivi e non, quali causano meno rischi in caso di spondiloartriti

Il trattamento di pazienti con spondiloartrite utilizzando etoricoxib e celecoxib e altri Fans non selettivi provoca eventi avversi correlati al trattamento, ma nel range di ciò che ci si aspetterebbe in questa tipologia di pazienti.

Dolore: Guido Fanelli nominato direttore scientifico della fondazione ANT

L'esperienza e le competenze del padre della Legge 38/2010 al servizio della Fondazione ANT Italia Onlus, per l'assistenza ai malati oncologici terminali. Continua l'impegno contro la sofferenza inutile.

Perdita dell'udito dopo assunzione di anti-infiammatori, è tutto da dimostrare

Gli antinfiammatori non steroidei (Fans) hanno effetti complessivamente variabili sull'udito nei soggetti che li assumono in maniera cronica.