Dolore

VIDEO

Fibromialgia: più vicina l'inclusione nei livelli essenziali di assistenza


Cure palliative e terapia del dolore, di cosa si occupa la Commissione Tecnico Scientifica del Ministero della Salute?


Tipizzare il dolore per una corretta terapia analgesica


L’automedicazione, le associazioni farmacologiche con il paracetamolo


Dolore cronico, il percorso SIMG per la diagnosi e la terapia del dolore


Dolore, quante tipologie esistono e come trattarli


Associazioni farmacologiche con il paracetamolo, efficacia potenziata sul dolore


Fibromialgia: quali sono le problematiche ancora aperte per i pazienti?


Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica: novità per i pazienti


Fibromialgia, da cosa dipende il senso di fatica e come risolverlo con la camera iperbarica


Fibromialgia, che cos'è e quali sono i benefici del metodo Feldenkrais


Fibromialgia, che cos'è e a cosa serve la stimolazione transcranica


Fibromialgia e problemi della sfera sessuale: cosa fare?


Fibromialgia e disturbi del sonno: come si possono risolvere?


Inserimento della fibromialgia nei LEA: a che punto siamo?


Fibromialgia, sezioni periferiche AISF: obiettivi e criticità


Quando si parla di dolore cronico? Il quadro della situazione italiana


Dolore cronico moderato, efficacia del nuovo cerotto a base di buprenorfina


Sugammadex, ruolo nel dolore post operatorio e contro la curarizzazione residua


Sonno e dolore, quale relazione?


Dolore lombare, cosa abbiamo a disposizione per trattarlo?


Infermieri e dolore, importanza della formazione


ARTICOLI

Diclofenac con beta ciclodestrine, meno dolore peri-operatorio con buona sicurezza

L'uso pre-operatorio di diclofenac 50 associato alle betaciclodestrine (HPβCD) appare un approccio razionale per minimizzare il dolore peri-operatorio. Questo è quanto mostrato da uno studio italiano pubblicato sulla rivista Clinical Cases in Mi[...]

Gotta acuta, controllo del dolore ok e meno effetti collaterali con inibitori della ciclossigenasi-2

I farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) nel trattamento della gotta acuta non sono significativamente associati a risultati migliori, con una differenza in termini di riduzione del dolore, rispetto agli inibitori della ciclossigenasi-2 e gluco[...]

Sindrome da stanchezza cronica, qualità della vita (decisamente) ridotta negli adolescenti

Gli adolescenti con sindrome da stanchezza cronica hanno punteggi relativi alla qualità della vita correlata alla salute decisamente più bassi dei loro coetanei sani soprattutto per quanto riguarda i domini della salute fisica e dell'adattamento scol[...]

Dipendenza da antidolorifici oppiacei, condizione comune oltre-oceano. Da noi è diverso

Un americano su quattro è a rischio di sviluppare dipendenza da antidolorifici oppiacei o di overdose accidentale, in quanto dopo il primo utilizzo, molti soggetti continuano ad assumere queste sostanze nel lungo periodo. E' quanto emerge da un lavor[...]

Consumo di oppioidi, c'è un collegamento con l'insorgenza di fibrillazione atriale?

Il consumo di oppioidi potrebbe essere associato a un aumento della prevalenza di fibrillazione atriale. E' quanto mostrato dal primo studio effettuato sull'uomo sulla valutazione di un possibile collegamento tra gli oppiacei e questa aritmia cardiac[...]

FANS riducono l'ovulazione nelle donne con dolore muscoloscheletrico lieve

I risultati di uno studio presentato al congresso annuale dell’ European League Against Rheumatism (EULAR 2015) mostrano che i FANS studiati inibiscono l'ovulazione nelle donne che li assumono per dolore muscoloscheletrico lieve.

Prevenzione dell'emicrania vestibolare, tanti farmaci ma nessuna conferma di efficacia

Una recente revisione sistematica della letteratura non ha trovato prove su cui basare raccomandazioni pratiche per la prevenzione farmacologica dell'emicrania vestibolare. Come dicono gli stessi autori nella review Cochrane: “questa è, a nostra cono[...]

Protesi totale del ginocchio, al dolore ci pensa il cerotto a base di fentanyl

Il cerotto transdermico a base di fentanyl con rilascio di 12,5 microg/h di farmaco può migliorare il sollievo dal dolore post-operatorio e accelerare il recupero funzionale in pazienti che si sottopongono ad artroplastica totale del ginocchio. Quest[...]

Metastasi ossee, un nuovo trattamento riduce notevolmente il dolore

Si chiama STAR ed è una nuova procedura grazie alla quale i pazienti con dolore da metastasi ossee possono finalmente avere sollievo dal male senza complicazioni come quelle derivanti dai trattamenti analgesici farmacologici in questi soggetti.

Parkinson, contro il dolore ci pensa la combinazione ossicodone/naloxone

La combinazione ossicodone/naloxone (OXN PR) a rilascio prolungato può fornire sollievo per i pazienti con dolore severo legato al morbo di Parkinson. E' quanto evidenziato da uno studio in doppio cieco randomizzato i cui risultati sono stati present[...]

IMPACT: sul dolore "Interpretare dati statistici in campo medico per evitare paragoni fuorvianti"

Definire e promuovere azioni che permettano di superare le barriere culturali e la strutturazione tuttora inadeguata della rete di terapia del dolore e cure palliative; eliminare le disuguaglianze sull'intero territorio nazionale; creare un dialogo a[...]

Bolo di fentanil accelera insorgenza di analgesia durante il travaglio

La somministrazione di fentanil alla dose da 50 e 100 mcg può essere utile per accelerare l'insorgenza di analgesia durante il travaglio senza comprometterne la sicurezza, secondo uno studio presentato al meeting annuale della Canadian Anesthesiologi[...]

Impact 2015, a Firenze gli “stati generali del dolore”

A cinque anni dall'approvazione della Legge 38 che regola terapie del dolore e cure palliative i risultati ottenuti grazie a questo strumento legislativo possono considerarsi positivi, ma il percorso per eliminare le barriere culturali e le disuguagl[...]

Nuove strategie terapeutiche contro il dolore, cosa è emerso dal congresso SIF di Napoli

Due giornate dedicate alla divulgazione delle più recenti scoperte nell'ambito della fisiopatologia e del trattamento farmacologico del dolore intrattabile, parliamo del congresso “Advances in pain research: pathophysiology and new therapeutic strat[...]

Emicrania addio, nuovi risultati positivi per il farmaco anti calcitonina

Nuove conferme di efficacia per il farmaco anti-emicrania di TEV. Parliamo di TEV-48125, i dati derivanti dagli studi di fase 2b, relativi ad efficacia e sicurezza sia sull'emicrania episodica che su quella cronica verranno presentati al Meeting annu[...]

Nevralgia post-erpetica, minor rischio grazie al vaccino per la varicella (herpes zoster) ma solo nelle donne

Le donne possono ridurre il loro rischio di sviluppare nevralgia post-erpetica (PHN) grazie alla somministrazione del vaccino per l’herpes zoster. E’ quanto suggerito da uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Infection Disease in cui si evinc[...]

EFIC-Grünenthal Grant premia 7 giovani ricercatori per le loro idee innovative nella ricerca sul dolore

La cosiddetta “memoria” del dolore cronico, la riorganizzazione corticale nella sindrome da dolore regionale complesso (CRPS), il rapporto fra epigenetica e dolore, le conseguenze della nevralgia posterpetica e un approfondimento sui meccanismi di tr[...]

Cannabidiolo, più del 50% in meno di crisi epilettiche

Il cannabidiolo estratto dalla pianta di cannabis è sicuro, ben tollerato ed efficace per il trattamento dell'epilessia. Questo è quanto mostrato da uno studio di piccole dimensioni presentato alla 67 esima edizione del meeting annuale dell'American [...]

Mucositi orali in pazienti con cancro, il dolore dipende dalla grandezza dell’ulcerazione ma non in maniera lineare

Lo sviluppo di una o più ulcerazioni del cavo orale con superfici inferiori a circa 1 cm2 in pazienti oncologici non influisce molto sulle funzioni orali. Tuttavia, un aumento di qualsiasi superficie ulcerata di più di 1 cm2 puo’ provocare dolore al[...]

Mal di schiena nelle persone obese, associazione “più forte” negli ultra cinquantenni

La forza dell'associazione tra obesità e mal di schiena può variare in base al Paese. E’ quanto mostrato da uno studio pubblicato sulla rivista BMC public health in cui gli autori hanno analizzato dati di pazienti anziani da nove Paesi in tutto il mo[...]