Dolore

VIDEO

Quando si parla di dolore cronico? Il quadro della situazione italiana


Dolore cronico moderato, efficacia del nuovo cerotto a base di buprenorfina


Sugammadex, ruolo nel dolore post operatorio e contro la curarizzazione residua


Sonno e dolore, quale relazione?


Dolore lombare, cosa abbiamo a disposizione per trattarlo?


Infermieri e dolore, importanza della formazione


Lesione cutanee dolorose, come gestirle?


Nasce la Rete Terapia del Dolore della città di Milano


I temi caldi del IX congresso SIMPAR e del progetto YAP


Oppioidi nel paziente pediatrico, quando utilizzarli?


Pro e contro degli oppioidi in chirurgia ortopedica


Diclofenac, azione centrale e periferica contro il dolore cronico infiammatorio


Vitamina D e dolore, quale collegamento?


Dexdemetomidina, analgesico multiuso anche in età pediatrica


Cannabis medica, facciamo un po' di chiarezza


Young against pain, i brillanti progetti della quarta edizione


Novità farmacologiche per il risveglio rapido dopo anestesia generale


Paure dei pazienti sottoposti ad anestesia, rischi concreti e rassicurazioni da parte dei medici


Epidemiologia del dolore acuto, la situazione italiana da un'indagine SIMG


Dolore cronico persistente, come gestire i pazienti


Dolore e fasi del sonno, qual è la relazione?


Terapia antalgica con oppioidi, un sondaggio svela eventuali rischi da errato utilizzo


ARTICOLI

Dolore lombare, il tapentadolo controlla meglio il dolore nei pronto soccorso

Uno studio americano pubblicato sulla rivista Medicine ha evidenziato che in pazienti con dolore lombare, tapentadolo mostra chiari vantaggi per quanto riguarda il controllo del dolore e meno necessità di rivalutazione nei dipartimenti di emergenza e[...]

Hiv, al dolore da neuropatia periferica a volte si associano altre sindromi di dolore cronico

I pazienti con diagnosi di HIV e neuropatia periferica (HIV-PN) hanno spesso almeno 1 disturbo di dolore aggiuntivo, secondo un'analisi pubblicata su Pain Medicine.

Cure palliative in pazienti con mesotelioma pleurico, anticiparle non migliora la qualità di vita

Le cure palliative specialistiche precoci non hanno effetti sulla qualità di vita (QoL) di pazienti con diagnosi recente di mesotelioma pleurico maligno (MPM), secondo i risultati di una ricerca presentata da Fraser Brims, professore presso l'Univers[...]

Dolore neuropatico associato alla sclerosi multipla, dronabinol sicuro ma con dubbia efficacia

Il dronabinol fornisce un'opzione di trattamento sicuro nei pazienti con sintomi di dolore neuropatico associati a sclerosi multipla, secondo i risultati di un trial randomizzato, in doppio cieco controllato con placebo pubblicato su European Neurolo[...]

Pregabalin batte la duloxetina nel controllo del dolore da osteoartrosi della mano

Uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Pain Research, ha evidenziato che il trattamento con pregabalin, ma non con duloxetina, è in grado di migliorare i punteggi di dolore e funzione nei pazienti con osteoartrosi della mano.

Via il mal di testa grazie alla caffeina, da sola o in combinazione

La caffeina può essere utile in monoterapia in pazienti con cefalea primaria e secondaria ma soprattutto come adiuvante in combinazioni fisse con farmaci analgesici per il trattamento acuto dell'emicrania e della cefalea muscolo-tensiva. E' quanto ev[...]

Dolore post operatorio, troppe compresse prescritte. Tramadolo e oppiacei pari efficacia

Uno studio americano pubblicato sulla rivista Hand ha evidenziato che viene in genere prescritta una quantità elevata di compresse di oppiacei per gestire il dolore in pazienti sottoposti a chirurgia per il tunnel carpale. Gli autori mostrano anche c[...]

Mal di testa refrattario? Al dolore ci pensa la ketamina

La ketamina, un farmaco in genere utilizzato per il dolore e in incremento nei casi di depressione, è associata ad un significativo sollievo del dolore nei pazienti con mal di testa refrattario, secondo i risultati di uno studio presentato al congres[...]

Fibromialgia, bassa aderenza alla terapia farmacologica già nell'anno successivo alla diagnosi

La compliance e l'adesione al trattamento sono piuttosto scarse nei pazienti affetti da fibromialgia (FM), con elevati tassi di interruzione del farmaco già ad un anno dalla diagnosi e più del 60% dei pazienti con bassa aderenza. E' quanto evidenziat[...]

Protesi di ginocchio, meno dolore un mese dopo l'intervento grazie all'anestesia loco-regionale continua

L'anestesia loco-regionale in continuo fornisce un beneficio analgesico fino a un mese dopo l'intervento chirurgico di protesi di ginocchio, ma non sembra influenzare tale dolore a 6 mesi dall'intervento. E' quanto evidenziato da uno studio tutto ita[...]

Morfina nel post operatorio, esiste una ritmicità di consumo sesso-dipendente

Un lavoro recentemente pubblicato su Journal of Opioid Management ha confermato la presenza di una ritmicità nel consumo giornaliero di morfina in fase post operatoria. Il lavoro, che ha coinvolto ricercatori italiani, della Fondazione IRCCS Policlin[...]

Dolore corneale neuropatico, come gestirlo?

Esiste una necessità urgente di studi sul lungo periodo per valutare l'efficacia di farmaci attivi sul dolore corneale neuropatico e per valutare tool diagnostici. E' quanto emerge da una recente revisione sistematica della letteratura pubblicata su [...]

Ossicodone/naltrexone, migliore qualità di vita nei pazienti con lombalgia cronica

Il trattamento con ossicodone a rilascio prolungato e naltrexone, consente una migliore qualità di vita, un aumento nella produttività lavorativa e minore disabilità in pazienti con lombalgia cronica (CLBP-chronic low back pain). E' quanto evidenziat[...]

71^Congresso Nazionale SIAARTI, dall'anestesia pediatrica al trattamento delle emorragie durante gli attentati

Umanizzazione delle cure in anestesia pediatrica, nuovi protocolli per il trattamento delle emorragie in ambito militare e in caso di feriti in attentati terroristici, misurazione della temperatura corporea in sala operatoria sono alcuni dei topics a[...]

Partoanalgesia, introdotta nei LEA ma solo il 20% delle partorienti vi ricorre

L'analgesia per le partorienti è stata introdotta nei LEA lo scorso 18 marzo ma come ha raccontato Maria Grazia Frigo, responsabile dell'Unità Operativa di Anestesia Ostetrica dell'Ospedale Fatebenefratelli di Roma in un'intervista durante il 71^ Con[...]

Cronicizzazione del dolore, conseguenza diretta del mancato controllo del dolore post operatorio

Un gran numero di pazienti, dopo interventi chirurgici, non ottengono un efficace controllo del dolore acuto che può comportare cronicizzazione dello stesso. Pazienti con analgesia inefficace saranno tendenzialmente più esposti alla cronicizzazione. [...]

Dolore post adenotonsillectomia nei bambini, paracetamolo fallisce come add on alla morfina

Nei bambini sottoposti ad intervento di adenotonsillectomia, il paracetamolo aggiunto alla morfina nella fase post intervento non risulta migliorativo rispetto al placebo sia sul controllo del dolore che sulla durata della degenza nell'unità di cura [...]

Dolore cronico, quanto sono efficaci gli analgesici topici?

Gli analgesici topici sono sicuri ed efficaci per il sollievo da alcuni tipi di dolore cronico moderatamente grave, secondo una revisione dei risultati derivanti dallo studio OPERA e pubblicati sul Journal of Pain Research.

Sindrome da dolore regionale complesso, scarsa efficacia delle immuglobuline iv a basso dosaggio

Il trattamento con immunoglobuline intravenose a basso dosaggio (IVIg) non è più efficace del placebo nei pazienti con sindrome da dolore regionale complesso (CRPS). E' quanto emerge da uno studio pubblicato su Annals of Internal Medicine.

Dolore post chirurgia minore nei bambini, ibuprofene o morfina?

L'utilizzo di ibuprofene è accompagnato da meno effetti collaterali e può essere migliore della morfina orale nel sollievo dal dolore nei bambini dopo un intervento chirurgico ortopedico ambulatoriale. E' quanto evidenziato dai risultati di uno studi[...]