Dolore

VIDEO

Fibromialgia: più vicina l'inclusione nei livelli essenziali di assistenza


Cure palliative e terapia del dolore, di cosa si occupa la Commissione Tecnico Scientifica del Ministero della Salute?


Tipizzare il dolore per una corretta terapia analgesica


L’automedicazione, le associazioni farmacologiche con il paracetamolo


Dolore cronico, il percorso SIMG per la diagnosi e la terapia del dolore


Dolore, quante tipologie esistono e come trattarli


Associazioni farmacologiche con il paracetamolo, efficacia potenziata sul dolore


Fibromialgia: quali sono le problematiche ancora aperte per i pazienti?


Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica: novità per i pazienti


Fibromialgia, da cosa dipende il senso di fatica e come risolverlo con la camera iperbarica


Fibromialgia, che cos'è e quali sono i benefici del metodo Feldenkrais


Fibromialgia, che cos'è e a cosa serve la stimolazione transcranica


Fibromialgia e problemi della sfera sessuale: cosa fare?


Fibromialgia e disturbi del sonno: come si possono risolvere?


Inserimento della fibromialgia nei LEA: a che punto siamo?


Fibromialgia, sezioni periferiche AISF: obiettivi e criticità


Quando si parla di dolore cronico? Il quadro della situazione italiana


Dolore cronico moderato, efficacia del nuovo cerotto a base di buprenorfina


Sugammadex, ruolo nel dolore post operatorio e contro la curarizzazione residua


Sonno e dolore, quale relazione?


Dolore lombare, cosa abbiamo a disposizione per trattarlo?


Infermieri e dolore, importanza della formazione


ARTICOLI

Dolore nei pazienti con malattia renale, è possibile usare gli antifiammatori non steroidei?

Una recente revisione sistematica della letteratura ha evidenziato che il dolore è uno dei sintomi più comuni tra i pazienti con malattia renale allo stadio terminale (ESRD), non è spesso riconosciuto e non è adeguatamente gestito nei pazienti in emo[...]

Diagnosi di fibromialgia, aggiunta di un questionario multidisciplinare ai criteri ACR 2011

Quali test utilizzare per valutare la presenza e gravità della fibromialgia? Uno studio americano ha confrontato alcuni questionario evidenziando che il questionario multidimensionale sulla valutazione della salute (MDHAQ) è efficace nell'identificar[...]

Infiammazione cronica del nervo sciatico, gabapentin superiore a pregabalin

Nei pazienti con sciatica cronica, il gabapentin è associato a una maggiore riduzione dell'intensità del dolore alle gambe e a un minor numero di effetti collaterali rispetto al pregabalin. E' quanto pubblicato su JAMA Neurology.

Dolore al ginocchio, tre fenotipo differenti collegati a differente percezione del dolore

Il dolore al ginocchio non è per tutti uguale. Questa affermazione è oggi supportata da dati provenienti da uno studio pubblicato su Rheumatology in cui gli autori evidenziano l’esistenza di tre fenotipi distinti collegati al dolore al ginocchio, ide[...]

Dolore da osteoartrosi, l'anticorpo monoclonale tanezumab efficace e sicuro in fase 3

La somministrazione sottocutanea di tanezumab, anticorpo monoclonale umanizzato sperimentale, ha soddisfatto tutti e tre gli endpoint co-primari di efficacia, dimostrando che tra i pazienti con dolore da osteoartrosi moderato-severo del ginocchio o d[...]

Dolore pelvico cronico, quale collegamento con problemi di equilibrio e postura?

Uno studio spagnolo pubblicato su Menopause suggerisce che le donne in postmenopausa che hanno dolore pelvico cronico (CPP) possono anche avere problemi di equilibrio e postura.

Stimolazione del ganglio della radice dorsale, efficace in pazienti con lombalgia cronica che hanno fallito altre terapie

Le persone con lombalgia cronica resistente al trattamento possono ottenere sollievo significativo e duraturo con la terapia di stimolazione del ganglio della radice dorsale (DRG), un trattamento innovativo che “corregge” il dolore. E’ quanto suggeri[...]

Fibromialgia, infiammazione cerebrale diffusa ed elevata attivazione gliale alla base dei sintomi

Uno studio condotto dai ricercatori del Massachusetts General Hospital (MGH), in collaborazione con un gruppo del Karolinska Institutet in Svezia, ha documentato per la prima volta un'infiammazione diffusa nel cervello di pazienti con fibromialgia. I[...]

Dolore neuropatico, appropriatezza terapeutica e dipendenza da farmaci

Il dolore neuropatico nelle sue varie sfaccettature e possibilità di trattamento sarà al centro del convegno, organizzato con il patrocinio dell’Associazione Italiana per lo Studio del Dolore, che si svolgerà al Policlinico Universitario G.B Rossi di[...]

Artroplastica del ginocchio, efficacia del paracetamolo nella gestione multimodale del dolore

Il paracetamolo per via endovenosa se utilizzato in una modalità multimodale nella gestione dei pazienti con dolore al ginocchio e sottoposti ad artroplastica totale, è efficace nel produrre sollievo al giorno 3 postoperatorio e consente di risparmia[...]

Elisoccorso: a breve le linee guida per il trasporto dei pazienti critici e complessi

Gli anestesisti–rianimatori rappresentano la maggioranza dei medici impegnati nell’Elisoccorso. Sono i primi a dare una risposta alle patologie tempo-dipendenti e dei trasporti di pazienti critici complessi (trasporti ECMO, contropulsatore aortico, t[...]

La comunicazione, strumento fondamentale nei team medici anche in Anestesia e Rianimazione

Aumentano i contenziosi tra i medici e i pazienti. Il problema, tuttavia, non deriva da medici poco preparati o dalle procedure poco sicure ma dalla cattiva comunicazione e dagli ambienti in cui si lavora. Le nostre scuole di specializzazione sono ot[...]

Lombalgia, risultati parzialmente incoraggianti con amitriptilina a basso dosaggio

In pazienti con lombalgia cronica l’uso di basse dosi dell’antidepressivo amitriptilina ha migliorato la disabilità a 3 mesi con minimi effetti collaterali, anche se non ha dato risultati significativi a 6 mesi su questo e altri parametri. Potrebbe e[...]

Dolore nel bambino dopo chirurgia ortopedica: meglio ibuprofene o morfina?

Dopo un intervento di chirurgia ortopedica nel bambino come possiamo lenire il dolore? Secondo quanto commentato su Medicine e riportante i dati di uno studio clinico randomizzato e controllato pubblicato su CMAJ, dopo il rientro a casa, l’ibuprofene[...]

Dolore al collo, efficacia di una singola iniezione di anestetici locali e steroidi

In soggetti con dolore acuto al collo l'iniezione intracutanea di anestetici locali e steroidi nell'area della pelle interessata e nell'area paravertebrale è sufficiente per alleviare il dolore. L'effetto analgesico è più potente di quello generato d[...]

Neuropatia diabetica, una panoramica sulla fisiopatologia e sugli approcci gestionali

La neuropatia diabetica e le sue principali conseguenze cliniche, in particolare il dolore neuropatico, le ulcere del piede e la disfunzione del sistema nervoso autonomo, sono associate a una notevole morbilità, a un aumentato rischio di mortalità e [...]

Dolore neuropatico con episodi di dolore acuto, bassa qualità della vita e costi sanitari elevati

Quando al dolore neuropatico si aggiunge un dolore episodico intenso (DEI), la qualità della vita dei pazienti peggiora sensibilmente rispetto alla popolazione sana e i costi sanitari crescono in modo sostanziale, soprattutto nei soggetti di sesso ma[...]

Estrazione del terzo molare, via il dolore con paracetamolo e ibuprofene

Secondo quanto riportato in un lavoro pubblicato su Clinical Therapeutics la combinazione a dose fissa di paracetamolo e ibuprofene fornisce sollievo dal dolore dopo estrazione del terzo molare in maniera superiore alla monoterapia con il solo parace[...]

Cento città contro il dolore, più di 150 città unite nella X edizione

Sabato 29 settembre 2018, dalle ore 10.00 alle ore 19.00, Fondazione ISAL scende in piazza con Cento Città contro il Dolore. La manifestazione giunta alla sua X Edizione coinvolge volontari, medici e cittadini che saranno presenti in più di centocinq[...]

Dolore neuropatico, lidocaina a basse dosi ok nel breve periodo meno nel lungo termine

La somministrazione di una terapia di infusione di lidocaina a basse dosi è efficace nel fornire un sollievo a breve termine ai pazienti con dolore neuropatico refrattario ma meno al follow up di 4 settimane. E’ quanto evidenzia uno studio presentato[...]