Dolore

VIDEO

Fibromialgia: quali sono le problematiche ancora aperte per i pazienti?


Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica: novità per i pazienti


Fibromialgia, da cosa dipende il senso di fatica e come risolverlo con la camera iperbarica


Fibromialgia, che cos'è e quali sono i benefici del metodo Feldenkrais


Fibromialgia, che cos'è e a cosa serve la stimolazione transcranica


Fibromialgia e problemi della sfera sessuale: cosa fare?


Fibromialgia e disturbi del sonno: come si possono risolvere?


Inserimento della fibromialgia nei LEA: a che punto siamo?


Fibromialgia, sezioni periferiche AISF: obiettivi e criticità


Quando si parla di dolore cronico? Il quadro della situazione italiana


Dolore cronico moderato, efficacia del nuovo cerotto a base di buprenorfina


Sugammadex, ruolo nel dolore post operatorio e contro la curarizzazione residua


Sonno e dolore, quale relazione?


Dolore lombare, cosa abbiamo a disposizione per trattarlo?


Infermieri e dolore, importanza della formazione


Lesione cutanee dolorose, come gestirle?


Nasce la Rete Terapia del Dolore della città di Milano


I temi caldi del IX congresso SIMPAR e del progetto YAP


Oppioidi nel paziente pediatrico, quando utilizzarli?


Pro e contro degli oppioidi in chirurgia ortopedica


Diclofenac, azione centrale e periferica contro il dolore cronico infiammatorio


Vitamina D e dolore, quale collegamento?


ARTICOLI

Stimolazione del midollo spinale “a raffiche”, sollievo dal dolore senza parestesie

Il dispositivo Prodigy, progettato per alleviare il dolore, accrescere il sollievo del paziente e ridurre la parestesia, ha ottenuto l'autorizzazione all'uso del marchio CE ed è stato quindi lanciato sul mercato europeo. A dare questo annuncio è l'az[...]

Trattamento del dolore pediatrico, quali sono le alternative alla codeina?

Nell'ultimo anno l'Fda, l'Ema e anche l'Aifa hanno emesso delle limitazioni sull'utilizzo della codeina nei bambini; in alcuni casi sono delle vere proibizioni d'uso come deciso dall'AIFA per i pazienti sotto i 12 anni.

Tramadolo, riduce tremore e brividi dopo interventi in anestesia generale

Il tramadolo, un oppioide sintetico, se somministrato a dosi uguali o superiori a 50 mg poco prima di un intervento chirurgico diminuisce in maniera significativa i brividi e/o tremori che si verificano a seguito dell'anestesia generale. E' quanto di[...]

Addio emicrania, grazie alla stimolazione vagale

La metà degli attacchi di emicrania, lievi o moderati si possono risolvere grazie alla stimolazione del nervo vago. Tale approccio è adatto anche in casi di emicrania severa anche se le percentuali di successo in questi casi sono inferiori. E' quanto[...]

Piemonte capofila nella lotta al dolore pediatrico

Fino a 400 bambini piemontesi ogni anno necessitano di cure palliative. Grazie alla nuova rete regionale pediatrica, istituita con la DGR 07041-830, viene costituita un'aggregazione funzionale ed integrata dell'attività di terapia del dolore e cure p[...]

Gestione del dolore da cancro nei bambini, quanto si può fare ancora?

Un recente lavoro di revisione sistematica della letteratura ha fatto il punto sulla gestione del dolore in pazienti pediatrici con cancro. Lo studio ha messo in evidenza l'importanza degli analgesici nella terapia farmacologica ma anche il ruolo fon[...]

Gabapentin, non efficace nel dolore post-toracotomia

Il gabapentin non è superiore al placebo nel trattamento del dolore acuto in seguito ad un intervento chirurgico di toracotomia e per la prevenzione dell’insorgenza di tale dolore. Questi risultati derivano da uno studio danese pubblicato sulla rivis[...]

Emicrania, approvazione Fda di una nuova tecnologia per prevenirla e trattarla

L’azienda Cefaly Technology ha annunciato oggi di aver ricevuto l'approvazione dell’Fda per il dispositivo medico Cefaly per il trattamento preventivo dell'emicrania. Tale sistema è il primo dispositivo di stimolazione nervosa elettrica transcutanea [...]

Cure palliative e terapia del dolore pediatrico, quanto siamo attivi in Italia?

La Regione Piemonte sta facendo passi da gigante nello sviluppo della Rete delle Cure Palliative e della Terapia del Dolore. A pochi giorni, infatti, dalla formalizzazione di tale Rete rivolta al paziente pediatrico, la Direzione Generale dell’ASL TO[...]

Protezione dal cancro del colon-retto grazie ai FANS

Gli anti-infiammatori non steroidei hanno un ruolo chemioprotettivo verso l’insorgenza del cancro del colon-retto nelle donne. Questo importante risultato è stato pubblicato sulla rivista International Journal of Cancer in cui sono state anche espres[...]

Cannabinoidi per uso terapeutico, libera prescrizione anche in Italia

I farmaci e i preparati galenici magistrali a base di cannabinoidi potranno essere prescritti a scopo terapeutico. E' quanto deciso dal Consiglio dei Ministri del Governo Renzi che non ha impugnato dinanzi alla Corte Costituzionale la legge regionale[...]

Naltrexone a basse dosi, un nuovo trattamento antinfiammatorio per il dolore cronico

Il naltrexone a basse dosi riduce la severità dei sintomi in patologie quali la fibromialgia, la malattia di Crohn, la sclerosi multipla e la sindrome del dolore regionale complesso. Dati i molteplici meccanismi d'azione mediante i quali agisce il na[...]

Nuovo trattamento multidisciplinare contro il dolore fibromialgico

Sei settimane di trattamento con una nuova metodica interdisciplinare migliorano significativamente la qualità della vita, il dolore, la fatica e l’ansia in pazienti con fibromialgia. Questo risultato emerge da uno studio pubblicato sulla rivista Pai[...]

Quali sono i passi avanti della ricerca sulla gestione del dolore da cancro?

Il dolore è il sintomo più temuto nel cancro. Numerosi studi clinici hanno dimostrato che almeno il 20%-40% del dolore da cancro non è adeguatamente controllato attraverso farmaci analgesici mentre i pazienti chiedono una buona qualità della vita sen[...]

Stimolazione del midollo spinale, risultati migliori se attuata subito

Le percentuali di successo nel controllo del dolore salgono al 75% per i pazienti che aspettato meno di 2 anni per l'impianto di uno stimolatore del midollo spinale (SCS), rispetto al 15 % nei pazienti che provvedono all'impianto 20 anni dopo l'inso[...]

“My Pain Feels Like”: le parole giuste per descrivere il dolore neuropatico localizzato

Un'iniziativa web-based per aiutare medici e pazienti nella fase della diagnosi

Dolore muscoloscheletrico, attenzione a fattori meccanici e psicologici del lavoro

Un recente lavoro pubblicato su Pain ha analizzato il collegamento tra individui con dolore muscoloscheletrico in 5 punti specifici del corpo e la l'attività lavorativa, l'età dei soggetti e altri possibili fattori di rischio. Il risultato principale[...]

Travaglio meno doloroso e più veloce con morfina in epidurale

L'analgesia epidurale può fornire un sollievo maggiore dal dolore del travaglio se l'anestetico utilizzato viene abbinato a basse dosi di morfina (2 mg) a livello locale. Questa combinazione assicura la soddisfazione da parte della mamma, non compor[...]

Dolore neuropatico periferico: sollievo prolungato con una nuova tecnica chirurgica

Una nuova tecnica nota come “stimolazione del nervo periferico” risulta efficace e sicura nel dare sollievo nel dolore neuropatico severo che si manifesta a seguito della lesione del plesso brachiale. Questa tecnica, implementata da un gruppo di med[...]

Bupivocaina liposomiale, ottimo controllo del dolore dopo protesi del ginocchio

La multinazionale americana Pacira Pharmaceuticals ha annunciato il raggiungimento dell'endpoint primario di efficacia per la bupivocaina liposomiale (Exparel) in una sperimentazione clinica di fase III. Il farmaco, sospensione iniettabile di bupivo[...]