Dolore

VIDEO

Sugammadex, ruolo nel dolore post operatorio e contro la curarizzazione residua


Sonno e dolore, quale relazione?


Dolore lombare, cosa abbiamo a disposizione per trattarlo?


Infermieri e dolore, importanza della formazione


Lesione cutanee dolorose, come gestirle?


Nasce la Rete Terapia del Dolore della città di Milano


I temi caldi del IX congresso SIMPAR e del progetto YAP


Oppioidi nel paziente pediatrico, quando utilizzarli?


Pro e contro degli oppioidi in chirurgia ortopedica


Diclofenac, azione centrale e periferica contro il dolore cronico infiammatorio


Vitamina D e dolore, quale collegamento?


Dexdemetomidina, analgesico multiuso anche in età pediatrica


Cannabis medica, facciamo un po' di chiarezza


Young against pain, i brillanti progetti della quarta edizione


Novità farmacologiche per il risveglio rapido dopo anestesia generale


Paure dei pazienti sottoposti ad anestesia, rischi concreti e rassicurazioni da parte dei medici


Epidemiologia del dolore acuto, la situazione italiana da un'indagine SIMG


Dolore cronico persistente, come gestire i pazienti


Dolore e fasi del sonno, qual è la relazione?


Terapia antalgica con oppioidi, un sondaggio svela eventuali rischi da errato utilizzo


Dolore vulvare, l'approccio dal punto di vista dell'urologia


Dolore localizzato, le raccomandazioni dell'Associazione Specialisti Osteoarticolari Nazionale


ARTICOLI

Tramadolo e ketamina efficaci e sicuri per via topica nel dolore post-tonsillectomia

Secondo uno studio pubblicato online ahead-of-print sulla rivista Pediatric Anesthesia, l'impiego di tramadolo e di ketamina per via topica in età pediatrica sarebbe efficace e sicuro nel contenere il dolore associato a tonsillectomia.

Duloxetina riduce il dolore neuropatico indotto da chemioterapia

Secondo uno studio recentemente pubblicato sulla rivista JAMA, l'impiego del farmaco antidepressivo duloxetina per 5 settimane è in grado di ridurre, rispetto al placebo, il dolore neuropatico periferico indotto da chemioterapia antitumorale.

Esperti Fda, ok a impianto sottocute di buprenorfina per la dipendenza da oppioidi

Un comitato di esperti dell'Fda ha dato parere favorevole all'approvazione di una nuova formulazione di buprenorfina sottoforma di impianto sottocutaneo per il trattamento di mantenimento dei pazienti adulti con dipendenza da oppioidi.