Dolore

VIDEO

Fibromialgia: quali sono le problematiche ancora aperte per i pazienti?


Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica: novità per i pazienti


Fibromialgia, da cosa dipende il senso di fatica e come risolverlo con la camera iperbarica


Fibromialgia, che cos'è e quali sono i benefici del metodo Feldenkrais


Fibromialgia, che cos'è e a cosa serve la stimolazione transcranica


Fibromialgia e problemi della sfera sessuale: cosa fare?


Fibromialgia e disturbi del sonno: come si possono risolvere?


Inserimento della fibromialgia nei LEA: a che punto siamo?


Fibromialgia, sezioni periferiche AISF: obiettivi e criticità


Quando si parla di dolore cronico? Il quadro della situazione italiana


Dolore cronico moderato, efficacia del nuovo cerotto a base di buprenorfina


Sugammadex, ruolo nel dolore post operatorio e contro la curarizzazione residua


Sonno e dolore, quale relazione?


Dolore lombare, cosa abbiamo a disposizione per trattarlo?


Infermieri e dolore, importanza della formazione


Lesione cutanee dolorose, come gestirle?


Nasce la Rete Terapia del Dolore della città di Milano


I temi caldi del IX congresso SIMPAR e del progetto YAP


Oppioidi nel paziente pediatrico, quando utilizzarli?


Pro e contro degli oppioidi in chirurgia ortopedica


Diclofenac, azione centrale e periferica contro il dolore cronico infiammatorio


Vitamina D e dolore, quale collegamento?


ARTICOLI

Carcinoma mammella, esercizio riduce dolore articolare legato all'impiego inibitori aromatasi

L'adozione di un programma standard di esercizi fisici è in grado di ridurre del 30% il dolore articolare associato all'impiego di farmaci inibitori dell'aromatasi in pazienti affette da carcinoma della mammella. Queste le conclusioni di uno studio [...]

Identificati 5 fattori di rischio predittivi ricorso a terapia disintossicante da oppioidi

Presenza di malattia renale, cardiaca o respiratoria; condizione di ex fumatore e impiego di farmaci con azione deprimente il SNC. Questi, stando ad uno studio presentato nel corso del Congresso Annuale dell'American Society of Health-System Pharmaci[...]

Inibitori COMT migliorano compliance a trattamento contro dipendenza da oppioidi

Uno studio recentemente presentato nel corso del 24esimo Congresso annuale dell'AAAP (American Academy of Addiction Psychiatry) ha mostrato come gli inibitori della catecol-O-metiltransferasi (COMT) abbiano effetti benefici sulla condizione di tossic[...]

Dolore: cure “fai da te” per 1 paziente su 2, solo il 24% si affida al medico di famiglia

In linea di principio, riconoscono nel medico di medicina generale la figura di riferimento per la cura del dolore (91%) ma, alla prova dei fatti, gli italiani decidono in autonomia e ricorrono all'automedicazione (53%) o, più di rado, chiedono consi[...]

Morfina e clopidogrel: relazione pericolosa

La morfina, tra i farmaci raccomandati a scopo analgesico nei pazienti con infarto miocardico, può interferire con l'antiaggregante clopidogrel. Lo ha scoperto un gruppo di ricercatori dell'Università di Vienna, grazie a uno studio appena pubblicato [...]

Duloxetina efficace e sicura nel dolore cronico da OA al ginocchio

I risultati di una review pubblicata online sulla rivista Therapeutic Advances in Musculoskeletal Disease hanno dimostrato l'efficacia clinica e la sicurezza di duloxetina nella gestione del dolore da OA al ginocchio

App PAINlab: la tecnologia al servizio del medico e a vantaggio del paziente con dolore

Supportare il medico nella valutazione del dolore dell'adulto e del bambino attraverso uno strumento gratuito, pratico e semplice da utilizzare: è questo l'obiettivo di PAINlab, l'app sviluppata con il grant educazionale di Angelini e con il patrocin[...]

Terapie intensive, anche in Italia si tende all'”apertura” dei reparti

"Non esiste alcuna ragione sanitaria per tenere “chiuse” le terapie intensive (TI). Anzi, semmai le visite di parenti e familiari fanno bene sia al malato che al contesto familiare. Per questo l'organizzazione delle TI italiane si deve adeguare agli [...]

Fentanil, efficace e sicura somministrazione intranasale extra-ospedaliera

Uno studio danese pubblicato sulla rivista Annals of Emergency Medicine ha documentato la sicurezza e l'efficacia della somministrazione extra-ospedaliera di fentanile intranasale da parte del personale sanitario delle ambulanze. Quasi il 79% dei sog[...]

Fibromialgia, risultati incoraggianti con naltrexone

I dati di uno studio presentato nel corso del Congresso annuale dell'American College of Rheumatology (ACR) hanno mostrato come il trattamento con basse dosi di naltrexone potrebbe rappresentare un'opzione terapeutica efficace, ad elevata tollerabili[...]

Soffrite di emicrania? Non bevete in bottiglie plastica

Se soffrite di emicrania attenzione a non bere dalle bottiglie o dai bicchieri di plastica e ad evitare di cuocere i cibi direttamente nel vassoio del microonde, perché il vostro disturbo potrebbe ripresentarsi rapidamente e in maniera piuttosto viol[...]

Nel mondo (non in Italia) troppe leggi limitano i farmaci anti-dolore

Leggi e regolamentazioni sui farmaci oppioidi, come morfina e fentanyl, stanno rendendo difficile l'uso di questi medicinali, costringendo milioni di malati di cancro a soffrire dolori intollerabili. A spiegarlo è uno studio della 'Global Opioid Poli[...]

Cefalea, scoperti comportamenti che influenzano l'aderenza al trattamento farmacologico

Uno studio pubblicato sulla rivista Headache ha identificato alcuni comportamenti che potrebbero consentire l'ottimizzazione della terapia farmacologica delle cefalee e ha scoperto alcuni fattori che si oppongono alla loro adozione, vanificando il po[...]

Lombalgia acuta in Medicina d'Urgenza, inutile aggiunta ansiolitico ad analgesia con morfina

L'aggiunta di prometazina al trattamento endovena con morfina allo scopo di alleviare il dolore e l'ansia associate all'acutizzarsi della lombalgia non solo non è più vantaggiosa della sola somministrazione di morfina ma allunga la permanenza nei rep[...]

Indometacina submicronizzata, positivi dati di Fase III

I risultati di uno studio di Fase III, pubblicati sul fascicolo di novembre della rivista Physician and SportsMedicine (1), suggeriscono come indometacina, in formulazione submicronizzata a dose ridotta, possa rappresentare una promettente opzione di[...]

Algodistrofia, promettente il trattamento con neridronato

I risultati di uno studio clinico tutto italiano, condotto presso le Unità di Reumatologia dell'Ospedale Gaetano Pini di Milano e dell'Unità di Reumatologia dell'Università di Verona, pubblicato sulla rivista Rheumatology, sembrano finalmente suffrag[...]

Paracetamolo e alcol, cocktail nefrotossico in alcuni pazienti asintomatici

Un nuovo studio, presentato nel corso del Congresso annuale dell'APHA (the American Public Health Association), ha documentato per la prima volta che l'assunzione di dosi terapeutiche di paracetamolo, in concomitanza con alcol in piccola o moderata q[...]

Duloxetina, promettente nel dolore da sclerosi multipla

Uno studio pubblicato sulla rivista Pain Practice ha documentato per la prima volta l'efficacia analgesica di duloxetina, un inibitore della ricaptazione di serotonina e noradrenalina (SNRI) nel trattamento del dolore neuropatico in pazienti affetti [...]

Dismenorrea primaria, diclofenac potassico efficace nei dolori mestruali

In donne affette da dismenorrea primaria di entità severa, il trattamento quotidiano con diclofenac potassico, in tre dosi da 50 mg, è efficace nel dare sollievo ai dolori mestruali nel corso delle 24 ore rispetto ad un placebo. Queste le conclusioni[...]

Fibromialgia legata ad alterazioni segnali cerebrali legati al piacere e al dolore

Un piccolo studio pubblicato online sulla rivista Arthritis & Rheumatism ha dimostrato che l'inibizione dei segnali cerebrali legati ai meccanismi di ricompensa e punizione sarebbe responsabile dello sviluppo di iperalgesia nei pazienti affetti da fi[...]