Dolore

Cataratta, desametasone intracanicolare efficace nel ridurre il dolore post-intervento 

Un'analisi post hoc aggregata di studi di fase 3 ha mostrato un'efficienza rapida e costante di desametasone intracanicolare nel trattamento dell'infiammazione e del dolore post-cataratta. E' quanto evidenziato durante il meeting annuale virtuale dell'American Academy of Ophthalmology.

Un'analisi post hoc aggregata di studi di fase 3 ha mostrato un'efficienza rapida e costante di desametasone intracanicolare nel trattamento dell'infiammazione e del dolore post-cataratta. E’ quanto evidenziato durante il meeting annuale virtuale dell'American Academy of Ophthalmology.

I regimi di rilascio di corticosteroidi sono il cardine della chirurgia della cataratta per gestire il dolore e l'infiammazione, ma sono complessi e dipendono dalla compliance del paziente.
"Come componente di un regime che può includere fino a 70 colliri in 4 settimane, possono creare un peso per i pazienti, i medici e gli ambulatori", ha evidenziato Francis S. Mah, presentando il lavoro.

La reazione avversa non oculare più comune che si è verificata nei pazienti trattati con DEXTENZA è stata la cefalea (1%).
I nuovi dati su questo sistema di somministrazione del desametasone tramite inserto suggeriscono che "questa nuova opzione potrebbe ovviare alla necessità di gocce di corticosteroidi, fornendo una terapia conica per 30 giorni", ha aggiunto Mah.

Questa terapia prevede un inserto intracanalicolare di corticosteroidi posizionato nel punctum, un'apertura naturale nella palpebra e nel canalicolo ed è progettato per fornire desametasone alla superficie oculare per un massimo di 30 giorni senza conservanti. Dopo il trattamento, l’inserto si riassorbe ed esce dal sistema nasolacrimale senza necessità di rimozione.

Gli studi di fase 3 hanno coinvolto più di 50 siti negli Stati Uniti e hanno arruolato 926 soggetti assegnati in modo casuale a ricevere un inserto oftalmico di desametasone alla dose di 0,4 mg o placebo dopo un intervento di cataratta.
I FANS non sono stati prescritti in nessuno dei due gruppi. Nell'analisi post hoc, sono stati valutati l'effetto cumulativo del farmaco e il tempo alla risoluzione dell'infiammazione e del dolore.

"I punteggi medi hanno mostrato una differenza statisticamente significativa a favore del dell’inserto di desametasone già dal giorno 4 per l'infiammazione e il giorno 2 per il dolore", ha detto Mah.
“I risultati dell'area sotto la curva suggeriscono la coerenza dei benefici dell'effetto del farmaco nell'arco di 30 giorni. L'infiammazione si è risolta due volte più velocemente con tale trattamento al giorno 7 rispetto ai 14 giorni del placebo e il dolore si è risolto al giorno 4 rispetto al placebo che è arrivato al giorno 14 nella popolazione del 75 ° percentile ".

Sono attualmente in corso ulteriori studi per confrontare questo sistema con altri colliri steroidei.

Mah FS, et al. Magnitude of cumulative drug effect and time to resolution with an intracanalicular dexamethasone insert (0.4 mg) in pooled phase 3 studies. Presented at: American Academy of Ophthalmology annual meeting; Nov. 13-15, 2020 (virtual meeting).


SEZIONE DOWNLOAD