Dolore neuropatico, lidocaina a basse dosi ok nel breve periodo meno nel lungo termine

La somministrazione di una terapia di infusione di lidocaina a basse dosi efficace nel fornire un sollievo a breve termine ai pazienti con dolore neuropatico refrattario ma meno al follow up di 4 settimane. E' quanto evidenzia uno studio presentato al 17^ congresso IASP di Boston in cui viene anche mostrato come il sollievo dal dolore era pi pronunciato quando ai pazienti venivano somministrate ripetute infusioni.

La somministrazione di una terapia di infusione di lidocaina a basse dosi è efficace nel fornire un sollievo a breve termine ai pazienti con dolore neuropatico refrattario ma meno al follow up di 4 settimane. E’ quanto evidenzia uno studio presentato al 17^ congresso IASP di Boston in cui viene anche mostrato come il sollievo dal dolore era più pronunciato quando ai pazienti venivano somministrate ripetute infusioni.

Le infusioni di lidocaina sono una terapia efficace per il sollievo da vari tipi di dolore neuropatico. Non si sa ancora molto sul sollievo dal dolore prolungato nel tempo in seguito a ripetute somministrazioni del farmaco.

Per tale motivo ricercatori coreani hanno condotto uno studio parallelo prospettico, randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo che ha valutato l'efficacia e la sicurezza della terapia infusionale a base di lidocaina ripetuta a basse dosi utilizzata per trattare 42 pazienti con nevralgia post-erpetica o sindrome da dolore regionale complessa di tipo 2.

I partecipanti hanno ricevuto 4 infusioni consecutive di lidocaina alla dose di 3 mg/kg e infusioni di soluzione fisiologica (controllo) somministrate per 60 minuti ad intervalli di 1 settimana.
Il dolore è stato valutato al basale, infusione finale e follow-up utilizzando la scala di valutazione numerica a 11 punti; l’endpoint primario era la differenza in percentuale del punteggio sulla scala numerica NRS a 11 punti dal basale all’infusione finale nei due gruppi. Gli endpoint secondari erano il punteggio del dolore al follow up delle 4 settimane e nessuna complicazione.

I pazienti che hanno portato a termine il protocollo sono stati 42. E’ stata osservata una significativa riduzione del punteggio del dolore sulla scala di valutazione numerica per il gruppo lidocaina rispetto al gruppo di controllo (p=0.011); la variazione percentuale dei punteggi del dolore era più marcata nel gruppo lidocaina durante la terza e la quarta infusione. Tuttavia, la riduzione dei punteggi del dolore non è stata sostenuta durante il periodo di follow-up di 4 settimane. Non sono state segnalate complicazioni gravi del trattamento.

In conclusione, nei pazienti con dolore neuropatico, la terapia con infusione di lidocaina a basso dosaggio è risultata essere un trattamento efficace per la riduzione del dolore a breve termine. Le infusioni ripetute hanno sostanzialmente ridotto i punteggi del dolore, ma non sono stati sostenuti a lungo termine.

Song H, Yoo Y, Kim E, Lee C, Moon J, Kim Y. Efficacy and safety of lidocaine infusion treatment for neuropathic pain: a randomized, double-blind, and placebo controlled study. Presented at: The 17th World Congress on Pain; September 12-16, 2018; Boston, MA.