Menopausa e dolore cronico, quale collegamento?

I sintomi della menopausa sono associati a dolore cronico nelle donne di mezza etÓ, secondo quanto riportato in uno studio pubblicato su Menopause.

I sintomi della menopausa sono associati a dolore cronico nelle donne di mezza età, secondo quanto riportato in uno studio pubblicato su Menopause.

Le donne hanno più probabilità rispetto agli uomini di soffrire di dolore cronico, soprattutto quelle di mezza età. Sicuramente i muscoli e le ossa subiscono delle variazioni in seguito alla carenza di estrogeni che comporta una minore elasticità. Questa è anche dovuta alla carenza di collagene che diminuisce del 30%.

I sintomi che caratterizzano la menopausa influenzano ampiamente la salute e il benessere, ma il loro contributo allo sviluppo di dolore cronico durante questo periodo è scarsamente compreso.

Per colmare questa lacuna nella conoscenza, un gruppo di ricercatori californiani ha esaminato le relazioni tra gli indicatori dei sintomi della menopausa e il dolore cronico in donne di mezza età, una popolazione con diagnosi di dolore cronico prevalente e rischio elevato di fastidiosi sintomi di menopausa.

Carolyn J. Gibson del San Francisco VA Health Care System e colleghi hanno utilizzato record nazionali di medicina e farmacia con informazioni su 200.901 donne di età compresa tra 45 e 64 anni seguite nel programma Veterans Affairs.
Hanno dunque esaminato le correlazioni tra sintomi della menopausa e esiti di dolore cronico.

E’ stata quindi eseguita un’analisi trasversale dei registri medici e farmaceutici della Veterans Health Administration nazionale negli anni 2014 e 2015.

Sono stati sviluppati modelli di regressione logistica multivariata per esaminare le associazioni tra i sintomi della menopausa (definiti dai sintomi della menopausa diagnosticata in almeno due visite e/o uso di terapia ormonale) e esiti di dolore cronico, aggiustamento per età, razza, indice di massa corporea, diagnosi di salute mentale e disturbi da uso di sostanze.

I ricercatori hanno scoperto che il 26% delle veterane di mezza età aveva sintomi di menopausa; il 52% presentava dolore cronico e il 22% presentava due o più diagnosi distinte di dolore cronico.

Nelle analisi multivariata, le donne con sintomi di menopausa presentavano quasi il doppio di dolore cronico (odds ratio 1,89, intervallo di confidenza al 95% 1,85-1,94, p <0,001) e diagnosi croniche del dolore (odds ratio 1,86, intervallo di confidenza al 95% 1,83- 1,90).

Gli autori concludono che: "Sebbene una spiegazione causale non possa essere stabilita da questi dati, questi risultati si aggiungono ad una letteratura limitata che suggerisce una relazione tra la menopausa e il dolore cronico in donne di mezza età. Questi risultati sollevano comunque importanti domande e necessitano di ulteriori studi ".


Gibson CJ., et al. Menopause symptoms and chronic pain in a national sample of midlife women veterans.Menopause. 2019 Mar 4. doi: 10.1097/GME.0000000000001312.

leggi