Paracetamolo-idrocodone, meno dolore nei bambini dopo tonsillectomia

Dolore

La somministrazione di paracetamolo e idrocodone in seguito ad interventi di tonsillectomia è efficace nella gestione del dolore post operatorio secondo i piccoli pazienti sottoposti a tale intervento e i parenti degli stessi. E' quanto evidenziato in un lavoro pubblicato sulla rivista International Journal of Pediatric Otorhinolaryngology.

La somministrazione di paracetamolo e idrocodone in seguito ad interventi di tonsillectomia è efficace nella gestione del dolore post operatorio secondo i piccoli pazienti sottoposti a tale intervento e i parenti degli stessi. E’ quanto evidenziato in un lavoro pubblicato sulla rivista International Journal of Pediatric Otorhinolaryngology.

La tonsillectomia è la seconda procedura chirurgica più comune eseguita nei pazienti pediatrici.
Il recupero postoperatorio è spesso associato a elevato dolore e numerosi limiti funzionali. Attualmente non esiste alcun consenso sui regimi di controllo del dolore. Inoltre, un recente warning dell’FDA sull’uso narcotico ha generato maggiore incertezza su quali siano gli appropriati regimi di controllo del dolore.

Questo nuovo studio prospettico mirava a valutare in pazienti pediatrici e nei loro genitori l'utilizzo e la soddisfazione della gestione del dolore dopo tonsillectomia.
Sono stati considerati 111 pazienti pediatrici (≤18 anni) sottoposti a tonsillectomia con o senza adenoidectomia tra ottobre 2013 e agosto 2015. Dopo l'intervento, è stato consigliato a ciascun paziente/genitore di alternare a un regime da banco di paracetamolo e ibuprofene un altro a base di paracetamoloce idrocodone.

Durante il follow-up di 2 settimane i pazienti hanno risposto a un sondaggio che includeva domande riguardanti i livelli di dolore, il peggior giorno di dolore post-operatorio, i farmaci per il dolore assunti durante il recupero, la soddisfazione percepita da paziente/parenti con l’uso di paracetamolo e idrocodone.

I risultati hanno mostrato che 84 pazienti/genitori (75,7%) ritenevano che i farmaci da banco non fossero adeguati per il controllo del dolore e hanno quindi utilizzato idrocodone almeno una volta. Non è stata evidenziata alcuna differenza nell’età media tra coloro che avevano assunto idrocodone rispetto a quelli che non l'avevano fatto (6,7±2,9 vs 6,0±2,4 anni), nella percentuale di pazienti con dolore severo (36,9% vs 22,2%) e nella peggiore giornata di dolore postoperatorio (4,3 ± 1,5 vs 3,9 ± 1,9 giorni) (p> 0,05).

Tuttavia, indipendentemente dal regime di controllo del dolore seguito, la maggior parte dei pazienti/genitori hanno trovato prezioso avere la prescrizione di idrocodone (p=0,004).
E’ ovvio che nel lavoro gli autori premono molto sulla questione sicurezza.

Dati gli avvertimenti recenti su codeina e tramadolo, l'idrocodone sta diventando la scelta più popolare nel trattamento del dolore moderato-severo nella popolazione pediatrica.
Il metabolismo e la distribuzione dell’idrocodone non sono ancora stati presi in considerazione in modo dettagliato come è stato fatto per la codeina.

Uno recente studio ha mostrato che la clearance dell'idrocodone nei bambini è del 42% in più rispetto ai dati degli adulti sani, suggerendo che nei bambini sarebbe necessaria una dose maggiore di farmaco per raggiungere esposizioni simili agli adulti.

E’ ovvio che meno farmaco in circolo vuol dire meno eventi avversi (depressione respiratoria e morte). Gli autori ricordano che il metabolismo più basso per l'idrocodone (che avviene attraverso il CYP2D6) produce idromorfone (un forte agonista mu oppioide). Pertanto, differenze polimorfiche nel CYP450 possono avere un ruolo negli eventi avversi.

In conclusione, sia i pazienti sottoposti a tonsillectomia che i loro genitori trovano terapeuticamente valida la prescrizione di paracetamolo-idrocodone e molti la trovano necessaria nella gestione del dolore postoperatorio. Tuttavia, secondo gli autori sono necessari ulteriori studi su metabolismo e distribuzione per avere maggiore tranquillità dal punto di vista della safety del farmaco.

Persino PR et al. Pain control following tonsillectomy in children: A survey of patients.
Int J Pediatr Otorhinolaryngol. 2017 Dec;103:76-79. doi: 10.1016/j.ijporl.2017.10.016. Epub 2017 Oct 7.

leggi

SEZIONE DOWNLOAD