Ema

ARTICOLI

Ema

Natalizumab, un nuovo strumento per un uso appropriato del farmaco

La Commissione europea ha approvato l'aggiunta nella scheda tecnica di natalizumab di un terzo fattore di rischio di leucoencefalopatia multifocale progressiva (PML): lo status anticorpale anti-JC virus. Gli altri due fattori di rischio già menzionat[...]

Ema

Nice, no a lapatinib e trastuzumab con inibitori dell'aromatasi

In un documento preliminare, il Nice ha stabilito di non raccomandare l'utilizzo di lapatinib e di trastuzumab in combinazione con gli inibitori dell'aromatasi quale prima linea di trattamento per pazienti con tumore mammario positivo per il recettor[...]

Ema

Tumore al seno, ok Ue per bevacizumab più capecitabina

La Commissione Europea ha esteso l'indicazione per l'utilizzo di bevacizumab per il trattamento del tumore al seno includendo la possibilità della combinazione del biologico anche con capecitabina. Recentemente, la stessa Commissione Europea aveva c[...]

Ema

Nice approva il nuovo anti aggregante ticagrelor

Il The National Institute for Health and Clinical Excellence ha pubblicato sul proprio sito la decisione di raccomandare l'impiego a carico del Ssn britannico (Nhs) di ticagrelor in combinazione con l'aspirina quale opzione per il trattamento dei paz[...]

Ema

Ok Ema per impianto intravitrale di desametasone per l'uveite non infettiva

Allergan ha annunciato oggi che l'Ema ha autorizzato l'estensione dell'AIC del medicinale Ozurdex (impianto intravitrale in applicatore di desametasone 0,7mg) nei 27 stati membri dell'Unione Europea al trattamento dell'infiammazione del segmento post[...]

Ema

Nice, no a erlotinib come mantenimento nel Nsclc

Nuova bocciatura del Nice per erlotinib. Confermando la raccomandazione preliminare formulata lo scorso novembre e rispondendo all'appello presentato dal produttore, l'agenzia inglese dice un nuovo no al rimborso del farmaco da parte del National Hea[...]

Ema

Parere positivo per farmaco contro la neuropatia motoria multifocale

Semaforo verde per l'estensione delle indicazioni terapeutiche di Kiovig (Immunoglobuline) per il trattamento della neuropatia motoria multifocale (MMN), patologia grave e debilitante che richiede una cura continua durante tutto l'arco della vita. Ad[...]

Ema

Panitumumab, ok con la chemio nel ca colon retto

Rivedendo una precedente decisione negativa, il Chmp dell'Ema ha dato parere positivo all'estensione delle indicazioni del farmaco oncologico panitumumab. La nuova indicazione riguarda l'uso del farmaco in combinazione alla chemioterapia in pazienti [...]

Ema

Parere negativo per nuova terapia genetica

Semaforo rosso per un farmaco orfano sviluppato dalla biotech olandese Amsterdam Molecular Therapeutics. Si tratta del medicinale Glybera (alipogene tiparvovec), un prodotto che utilizza un vettore virale per curare il deficit di lipoproteina lipasi,[...]

Ema

Golimumab, ok del Nice per la spondilite anchilosante

Il Nice ha raccomandato l'impiego di golimumab nella terapia della spondilite anchilosante di grado severo. Il Nice ha anche pubblicato la decisione finale (Technology Appraisal Guidance, TAG 225), raccomandando l'impiego del farmaco nell'artrite reu[...]

Ema

Everolimus parere UE positivo per i tumori SEGA

Il Chmp dell’Ema ha dato parere favorevole all’approvazione di everolimus per la terapia dell'astrocitoma subependimale a cellule giganti (SEGA), un tumore cerebrale benigno associato alla sclerosi tuberosa (ST), nei pazienti di età da 3 anni in su c[...]

Ema

Linagliptin, parere favorevole europeo al nuovo antidiabetico

Il Chmp dell'Ema ha dato parere favorevole all'approvazione dell'antidiabetico orale linaglitin, un nuovo inibitore della dipeptidil peptidasi 4 (DPP-4) sviluppato da Boehringer Ingelheim. Attraverso l'inibizione della DDP-4, aumentano i livelli circ[...]

Ema

Parere positivo UE per antimalarico frutto della ricerca Sigma-Tau

Il Chmp dell'Ema ha dato parere positivo all'approvazione di una nuova terapia antimalarica combinata, in dose fissa, frutto della ricerca di Sigma Tau. Una volta in commercio il farmaco che è base dell'associazione di diidroartemisinina e piperachin[...]

Ema

Nimesulide, da Ema alt all'uso nell'artrosi

Il Comitato per i prodotti medicinali per uso umano (Chmp) dell'Agenzia Europea dei Medicinali (Ema) ha concluso che i benefici dei medicinali per uso sistemico contenenti nimesulide continuano a superare i loro rischi nel trattamento dei pazienti co[...]

Ema

Fda ed Ema lavorano insieme sui biosimilari

Le due più importanti agenzie regolatorie internazionali, Fda ed Ema, hanno deciso che si scambieranno le informazioni e che parteciperanno a meeting congiunti incentrati sul tema dei biosimilari. La decisione è stata presa in quanto entrambe le agen[...]

Ema

Pioglitazone, l'Ema rimanda a luglio la decisione

In un comunicato, il Chmp dell'Ema ha fatto sapere che solo nel mese di luglio potrà prendere una decisione circa la sicurezza di pioglitazione.

Ema

Exenatide once a week, approvata in Europa per il DM2

La Commissione europea ha approvato la formulazione settimanale di exenatide per la terapia del diabete di tipo 2 in pazienti adulti. Sviluppato in collaborazione da Eli Lilly, Amylin e Alkermes, una volta messo in commercio si chiamerà Bydureon. E' [...]

Ema

Trapianto di rene, via libera dall'Europa per belatacept

La Commissione europea ha espresso parere favorevole per l'immissione in commercio di belatacept, un nuovo farmaco biologico per la profilassi del rigetto nei pazienti adulti sottoposti a trapianto di rene. Scoperto e sviluppato da Bristol-Myers Squi[...]

Ema

Pioglitazone, sicurezza al centro dell'attenzione

Uno dei farmaci antidiabetici più prescritti al mondo si trova sotto stretta osservazione. Si tratta di pioglitazone, sospettato di aumentare, seppure in modo modesto, il rischio di cancro alla vescica. Due paesi, Francia e Germania, hanno deciso di [...]

Ema

Ue approva farmaco per l'angioedema ereditario

La Commissione Europea ha concesso l'Aic per Cinryze (C1 inibitore [umano]), negli adulti e adolescenti con angioedemaereditario (AE). L'AE è un disturbo genetico raro, debilitante e potenzialmente letale, che colpisce almeno 10mila persone in Europa[...]