Ema

ARTICOLI

Ema

Natalizumab, migliore stratificazione del rischio di PML

Il Chmp dell'Ema ha dato parere positivo all'aggiunta di un terzo fattore di rischio di leucoencefalopatia multifocale progressiva - lo status anticorpale anti-JC virus – che si aggiunge ai due già citati nella scheda di prodotto e nel foglietto illu[...]

Ema

Nice, no a everolimus nel tumore al rene

Il Nice si è espresso negativamente nei confronti dell’approvazione della rimborsabilità di everolimus per la terapia del tumore al rene in fase avanzata. La decisione è stata presa in risposta all’appello presentato da Novartis a fronte di una prima[...]

Ema

SM, interferone beta-1a anche in penna

Il Chmp ha dato parere positivo a favore di una formulazione in penna di interferone beta-1a studiata per l'autosomministrazione del farmaco per i pazienti affetti da sclerosi multipla recidivante remittente e per i pazienti con singolo evento demi[...]

Ema

Bevacizumab, parere positivo in prima linea nel ca al seno metastatico

Dopo il riesame di un precedente parere negativo, adesso il Chmp dell'Ema si è espresso in maniera favorevole all'approvazione dell'impiego di bevacizumab insieme a capecitabina quale terapia di prima linea nelle pazienti con tumore alla mammella met[...]

Ema

Golimumab, parere positivo per la riduzione del danno nell’APs

Il Chmp dell’Ema ha dato parere positivo all’inserimento nell’RCP di golimumab il fatto che il farmaco riduce il tasso di progressione del danno articolare periferico misurato attraverso la radiografia nell’ artrite psoriasica in pazienti con sottoti[...]

Ema

Parere positivo per nuove indicazioni per acido carbaglumico

Il Chmp dell'Ema ha dato parere positivo all'estensione delle indicazioni di acido carglumico (Carbaglu) per comprendere anche l'iperammoniemia isovalerica, aciduria metilmalonica e acidemia propionica. La richiesta è stata presentata da Orphan Europ[...]

Ema

Conclusa la revisione Ema dei dati su bisfosfonati e fratture atipiche

Il Chmp dell'Ema ha concluso la revisione dei dati clinici sulle fratture atipiche da bisfosfonati e ha concluso che si tratta di un effetto di classe e che il beneficio di questi farmaci supera i possibili rischi. Nell'Rcp dei farmaci appartenenti a[...]

Ema

Desametasone impianto intravitreale, parere positivo per l'uveite non infettiva

Il Chmp dell'Ema ha raccomandato l'estensione dell'autorizzazione all'immissione in commercio di desametasone 700 microgrammi impianto intravitreale in applicatore (Ozurdex, Allergan) per il trattamento dell'infiammazione del segmento posteriore dell[...]

Ema

Belatacept, parere positivo come antirigetto nel trapianto di rene

Gli esperti del Chmp dell'Ema hanno dato parere positivo all'approvazione del farmaco belatacept per la profilassi del rigetto d'organo in soggetti sottoposti a trapianto di rene. Il farmaco andrà utilizzato in combinazione con corticosteroidi e aci[...]

Ema

Exenatide once a week, parere positivo per il DM2

Esame europeo superato per la formulazione settimanale di exenatide, un farmaco antidiabetico sviluppato in collaborazione da Eli Lilly, Amylin e Alkermes. Una volta messo in commercio, si chiamerà Bydureon e sarà indicato per la terapia del diabete [...]

Ema

Cetuximab, chiesta l'indicazione in prima linea nel NSCLC

Merck Serono ha annunciato di aver presentato all'Ema una richiesta di estensione delle indicazioni per cetuximab in associazione alla chemioterapia standard di prima linea a base di platino, nei pazienti colpiti da tumore avanzato o metastatico del [...]

Ema

Nice, parere preliminare sfavorevole ad abatacept in prima linea biologica

Il National Institute for Health and Clinical Excellence ha rilasciato una raccomandazione preliminare nella quale si è espresso in maniera sfavorevole all'impiego di abatacept in combinazione con metotrexate nei pazienti con artrite reumatoide da mo[...]

Ema

Epilessia, UE approva ezogabina, attivatore dei canali del K

La Commissione europea ha approvato ezogabina come trattamento aggiuntivo in pazienti adulti con crisi epilettiche parziali, con o senza secondaria generalizzazione. Sviluppato da GlaxoSmithKline e Valeant pharmaceuticals e noto in precedenza con il[...]

Ema

Darunavir once a day, Ok anche nei pazienti con Hiv pre-trattati

Approvato dalla Commissione Europea un nuovo regime posologico per darunavir, che ora potrà essere prescritto anche in monosomministrazione orale giornaliera, in combinazione con ritonavir, per il trattamento dell'infezione da HIV in pazienti adulti [...]

Ema

NICE estende rimborsabilità farmaci contro l’Alzheimer

In un documento definitivo pubblicato dal National Institute for Health and Clinical Excellence (Nice), l'agenzia britannica raccomanda la rimborsabilità da parte del servizio sanitario britannico (Nhs) di donepezil (Aricept, Pfizer e Eisai), galanta[...]

Ema

L'antitumorale cabazitaxel approvato in Europa per il ca alla prostata

La Commisione Europea ha approvato il nuovo antitumorale cabazitaxel, associato a prednisone o prednisolone per la terapia di pazienti con tumore della prostata metastatico, refrattario alla terapia ormonale e in progressione dopo un trattamento con [...]

Ema

In Europa prevista carenza di tireotropina alfa

Genzyme ha reso noto che ci sarà carenza del farmaco tireotropina alfa, una medicina utilizzata nei pazienti sottoposti ad intervento chirurgico di asportazione della tiroide (tiroidectomia) perché malati di cancro.

Ema

Sclerosi multipla, l'Europa approva fingolimod prima terapia orale

La Commissione Europea ha approvato fingolimod, prima terapia orale per la sclerosi multipla (SM). Al dosaggio giornaliero di 0,5 mg, il farmaco indicato come terapia disease-modifying nei pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente ad alt[...]

Ema

Golimumab, Ok del Nice per l'artrite psoriasica

Importante riconoscimento per golimumab. Il National Institute for Health and Clinical Excellence ha rilasciato la raccomandazione finale (Final Appraisal Determination o FAD) a favore dell'impiego di golimumab per la terapia dell'artrite psoriasica [...]

Ema

Infliximab, parere positivo anche nel Crohn moderato

Il Chmp dell’Ema ha dato parere positivo all’approvazione di infliximab per il trattamento della malattia di Crohn di grado moderato. Attualmente il farmaco è indicato solo per i pazienti con malattia di grado grave.