Via libera della Commissione Europea alla commercializzazione di Synflorix, il vaccino pneumococcico pediatrico di GlaxoSmithKline dieci valente contro le patologie invasive (meningite, sepsi e polmonite batteriemica) e le infezioni dell'orecchio medio (otite media acuta).
Il nuovo vaccino è indicato per l'immunizzazione attiva contro la malattia invasiva e otite media acuta (AOM) causata da Streptococcus pneumoniae nei neonati e nei bambini a partire dalle sei settimane di vita fino a due anni di età. Le malattie invasive pneumococciche (IPD) causate da S. pneumoniae comprendono meningite, batteriemia (infezioni del sangue), e polmonite batteriemica.
Il vaccino GSK offre dunque una copertura contro ulteriori tre ceppi di pneumococco (sierotipi 1, 5 e 7F).
I 10 sierotipi inclusi nel vaccino sono responsabili dell'80% di tutti i casi di IPD in bambini di età inferiore ai cinque anni in Italia. I tre sierotipi aggiuntivi (1, 5 e 7F) sono altamente invasivi, sempre più diffusi (rappresentano il 5-25% di tutti i casi IPD) e sono direttamente connessi con focolai di malattia grave nei bambini piccoli.

Il nuovo vaccino fornisce protezione anche contro l'otite media acuta (AOM) pneumococcica. S. pneumoniae ed Haemophilus influenzae non tipizzabile (NTHi) rappresentano le maggiori cause nel mondo di otiti medie acute batteriche: circa il 70% di tutti i casi. Si stima che tre quarti di tutti i bambini vadano incontro ad almeno un episodio di AOM (virale o batterica) prima dei tre anni, e più di un terzo ha infezioni ricorrenti. Le infezioni dell'orecchio medio sono la prima causa di visita medica dei bambini sotto i tre anni e sono tra le principali cause di una delle più comuni procedure chirurgiche in pediatria in Europa. 
In Europa, circa un caso su tre di patologie pneumococciche gravi nei bambini causata da sierotipi batterici, non è attualmente coperta dalla vaccinazione disponibile eptavalente.
Il farmaco ha già ricevuto l'approvazione in Australia e Canada mentre negli Usa non è ancora stata richiesta.
L' approvazione del nuovo vaccino di GSK sta creando una competizione con Wyeth che ha in commercio il vaccino eptavalente e che in Europa e adesso anche in Usa ha depositato un nuovo vaccino attivo contro 13 ceppi.

La malattia pneumococcica è una delle maggiori cause di morte nel mondo. Essa è sostenuta dallo streptococco pneumoniae e comprende diverse forme di infezioni invasive quali meningite, polmonite e otite media. In tutto i ceppi di pneumococco sono 91, ma solo una frazione di essi è coinvolta come agente patogeno.