L’Agenzia Europea dei Medicinali (Ema) ha lanciato un nuovo sito internet pubblico (http://www.adrreports.eu) che segnala le reazioni avverse dei medicinali autorizzati in Europa con procedura centralizzata.

Le segnalazioni arrivano direttamente dall’Unione Europea (UE) da EudraVigilance, un database sulla sicurezza dei medicinali i cui dati sono utilizzati dalle autorità di regolamentazione per monitorare i rischi e i benefici di un farmaco una volta autorizzato.

Il nuovo sito è parte dell’impegno dell’Agenzia per garantire la trasparenza dei processi di regolamentazione dei farmaci.
Al momento, il nuovo sito contiene informazioni riguardanti 650 farmaci, i quali possono essere selezionati dagli utenti sia in base al nome del principio attivo, che al nome commerciale del medicinale.

I farmaci riportati nel sito sono quelli approvati in Europa con procedura centralizzata ma, secondo l’Agenzia, entro un anno potrebbero essere inclusi anche i farmaci approvati nei singoli stati membri. Al momento è possibile riportare eventi avversi solo in lingua inglese ma, entro la fine di giugno tutti i dati verranno tradotti nelle 22 lingue dell’Unione Europea.

leggi