La Commissione europea ha approvato un nuovo antipertensivo che associa in una sola compressa i farmaci aliskiren e amlodipina. Il farmaco, che verrà messo in commercio da Novartis con il marchio Rasilamlo, è indicato per quei pazienti che richiedono una politerapia per tenere sotto controllo i valori pressori e per quei pazienti che già utilizzano i singoli componenti del farmaco.

L'approvazione europea si basa principalmente sui dati di uno studio clinico che ha arruolato oltre 5mila pazienti con ipertensione da lieve a moderata. Lo studio, della durata di 8 settimane, ha dimostrato che il farmaco ha consentito di ottenere una riduzione dei valori pressori superiore a aliskiren o amlodipina utilizzati singolarmente: 14-17/9-11 mmHg. (aliskiren/amlodipina), 4-9/3-4 mmHg (aliskiren) e 9-14/6-8 mmHg (amlodipina).

Altri due studi, condotti  in pazienti con ipertensione e da moderata a severa ha evidenziato risultati simili.