Ema

Mieloma multiplo, secondo no del Chmp per plitidepsina

Seconda bocciatura del Chmp per l'antitumorale plitidepsina sviluppato da PharmaMar per il mieloma multiplo.
La plitidepsina è un agente antitumorale sperimentale di origine marina, originariamente ottenuto dall'ascidacea della specie Aplidium albicans. Si lega alla proteina eEF1A2 presente nelle cellule tumorali.

Seconda bocciatura del Chmp per l’antitumorale plitidepsina sviluppato da PharmaMar per il mieloma multiplo.
La plitidepsina è un agente antitumorale sperimentale di origine marina, originariamente ottenuto dall'ascidacea della specie Aplidium albicans. Si lega alla proteina eEF1A2 presente nelle cellule tumorali.

La plitidepsina è attualmente in fase di sviluppo clinico per i tumori del sangue, tra cui questo studio di fase III su mieloma multiplo recidivante o refrattario, uno studio di Fase Ib su mieloma multiplo recidivante o refrattario come farmaco concomitante in tripla associazione con bortezomib e desametasone, e uno studio di fase II su Linfoma a cellule T angioimmunoblastico recidivante o refrattario. La plitidepsina ha ricevuto dall'Agenzia europea per i medicinali (EMA) e dalla FDA la designazione di farmaco orfano.