Nice, accesso ampliato a quattro farmaci anti-Alzheimer

Ema
Il Nice ha dato il suo benestare definitivo a un ampliamento dell'accesso a tre farmaci contro la malattia di Alzheimer: gli inibitori dell'acetilcolinesterasi donepezil (Aricept, Pfizer ed Eisai), rivastigmina (Exelon, Novartis) e galantamine (Reminyl, Shire). Finora questi agenti erano rimborsati dal servizio sanitario pubblico solo per i pazienti con forme da moderate a gravi. D'ora in poi lo saranno anche per le forme lievi.

Questa presa di posizione fa seguito a un ok preliminare dato lo scorso ottobre, dopo aver ricevuto informazioni aggiuntive sull'efficacia dei prodotti.
L'agenzia ha anche raccomandato un'estensione d'uso di un altro anti-Alzheimer, l'anti-glutamatergico memantina (Ebixa, Lundbeck), per la demenza grave e per alcuni pazienti con forme moderate.

I nuovi dati hanno consentito un'inversione di rotta rispetto alla decisione del luglio 2009, in base alla quale i soggetti con demenza lieve erano stati esclusi dall'accesso a questi farmaci. Decisione ampiamente criticata e osteggiata da medici, pazienti, famigliari e dalla UK Alzheimer's Society.
Sir Andrew Dillon, direttore esecutivo del Nice, ha spiegato che da allora gli studi clinici hanno continuato a mostrare gli effetti positivi di questi agenti e, nel caso della memantina, hanno ridotto l'incertezza circa la sua efficacia clinica.

Secondo quanto riferito da Dillon, hanno influito sulle nuove raccomandazioni anche nuove informazioni sui costi legati alla convivenza con la malattia e al suo trattamento. In base alle stime recenti, infatti, dare ai pazienti questi farmaci nella fase iniziale della malattia permetterebbe di risparmiare 500 sterline (circa 590 euro) sulle 70.000 totali necessarie per la cura dal momento della diagnosi. Attualmente, nel Regno Unito, le persone affette da Alzheimer e altre demenze sono circa 820.000.

National Institute for Health and Clinical Excellence (NICE) Final Appraisal Determination. Donepezil, galantamine, rivastigmine and memantine for the treatment of Alzheimer's disease (review of NICE technology appraisal guidance 111). Issue date: January 2011