L' Emea raccomanda di non utilizzare toremifene (Fareston, in Italia il concessionario di vendita è Schering-Plough S.p.A) nei pazienti a rischio di prolungamento dell'intervallo QT (alterazione dell'attività elettrica del cuore) o in associazione con altri farmaci che possono provocare un prolungamento del QT.
Toremifene è un antiestrogeno impiegato nel trattamento ormonale di prima linea del carcinoma mammario metastatico ormone-dipendente, in pazienti in post-menopausa.
Comunicato Stampa EMEA