Cell Therapeutics ha annunciato di aver perfezionato un accordo di collaborazione definitivo con IDIS, che prevede la gestione del farmaco sperimentale pixantrone nell'ambito di un programma a carattere nominativo / per uso compassionevole in Europa. Pixantrone sarà distribuito da IDIS agli operatori sanitari ai fini del trattamento di singoli pazienti affetti da linfoma non-Hodgkin aggressivo recidivato. Si prevede che tale programma abbia inizio entro il secondo trimestre del 2009.

Pixantrone (BBR 2778) è un agente antitumorale intercalante del DNA contenente una struttura molecolare aza-antracenedione, che lo differenzia dagli agenti chemioterapici a base di antracicline, ed è stato scoperto dai ricercatori di Bresso (Milano) della CTI.
CTI aveva annunciato nel novembre 2008 di aver conseguito l'endpoint principale della sperimentazione di fase III EXTEND (PIX301) di pixantrone, un trial di fase III ad agente singolo di pixantrone in pazienti con linfoma non-Hodgkin aggressivo recidivato i quali abbiano ricevuto due o più terapie precedenti e che siano sensibili al trattamento con antracicline.  Nel 2004, lo studio aveva ricevuto l'approvazione per la valutazione speciale di protocollo dall'Fda e pixantrone ha ricevuto la designazione rapida "fast track" per questa indicazione.