La Commissione europea ha approvato il vaccino anti-influenzale in forma di spray nasale sviluppato da AstraZeneca per la profilassi dell'influenza nei bambini dai 24 mesi fino ai 18 anni d'età. Il vaccino contiene tre ceppi virali vivi attenuati. Il vaccino sarà disponibile in alcuni paesi Europei a partire dalla stagione influenzale 2012-2013.

Approvato dall'Fda nel 2003, negli Stati Uniti il vaccino prende il nome di FluMist ed è approvato sia per gli adulti che per i bambini. In Europa il farmaco sarà commercializzato con il marchio Fluenz.

Per la vaccinazione antinfluenzale, sono stati di recente sviluppati nuovi vaccini a virus vivi attenuati a somministrazione intranasale, come per l'appunto Fluenz. Sono vaccini spray contenenti ceppi virali attenuati tramite modificazioni geniche. Sono termosensibili, infettano le prime vie aeree, mimando l'infezione naturale senza provocare la malattia, stimolando la produzione di anticorpi a livello locale e sistemico: la risposta immune è estremamente efficiente.

La decisione dell'Ema si basa sui dati di 73 trials clinici che hanno arruolato complessivamente oltre 141mila soggetti e che sono stati condotti in 38 paesi. In numerosi studi il farmaco è risultato più efficace dei vaccini tradizionali.