L’Agenzia Europea dei Medicinali conferma il rapporto beneficio-rischio positivo per il medicinale vareniclina, un farmaco indicato per la indicato per la cessazione dell’abitudine al fumo negli adulti. I vantaggi della cessazione del fumo, secondo l’agenzia europea, superano il lieve aumento dell'incidenza di eventi cardiovascolari correlato all’assunzione del farmaco messa in evidenza da una recente meta-analisi.

Il Chmp ha chiesto alla Pfizer, titolare dell'autorizzazione all'immissione in commercio di vareniclina, di presentare una variazione per includere ulteriori informazioni sugli eventi cardiovascolari negli stampati.

Comunicato Aifa