L'FDA ha approvato l'associazione precostituita di aliskiren e idroclorotizide per la terapia iniziale dei pazienti ipertesi che necessitano di una politerapia per raggiungere i target pressori.  Il farmaco, già in commercio, ha il Tekturna HCT (Novartis).
Aliskiren è il primo inibitore diretto della renina mentre idrioclorotiazide è uno dei diuretici maggiormente utilizzati in terapia.

Nel 2007 l'FDA aveva approvato aliskiren e nel 2008 l'associazione precostituita aliskiren più idroclorotiazide era stata approvata quale seconda linea di trattamento per l'ipertensione grave.
Fino all'85% dei pazienti ipertesi ha necessità di una politerapia per raggiungere i target pressori e la nuova associazione va nella direzione di migliorare l'efficace e la compliance.

L'FDA ha approvato il farmaco sulla base di uno studio clinico della durata di 8 settimane che ha arruolato oltre 6.200 pazienti dei quali circa 2.700 hanno assunto aliskiren più idoclorotiazide in associazione fissa.  Nel trial il farmaco ha ridotto i valori pressori meglio dei singoli trattamenti.