Alexza Pharmaceuticals ha reso noto che l'Fda ha accettato il deposito della domanda di registrazione relativa a AZ-002, una nuova formulazione di alprazolam a rapido assorbimento che utilizza una tecnologia proprietaria denominata Steccato, messa a punto dalla stessa Alexza.
Per il farmaco è stata chiesta l'indicazione nella terapia degli stati di agitazione in pazienti con schizofrenia o disturbo bipolare.

La tecnologia Steccato consiste in un device che consente il riscaldamento e la vaporizzazione del farmaco il quale viene così inalato. Il rapido assorbimento attraverso i polmoni e il rapido passaggio nel torrente ematico determinano una grande velocità di azione, paragonabile alla via iniettiva.
L'azienda ha condotto due studi clinici di fase II e adesso attende di conoscere il giudizio dell'Fda, la cui data prevista è il prossimo mese di ottobre.

In preparazione al lancio commerciale, Alexza ha anche stabilito una collaborazione con la società canadese  Biovail Corporation che si occuperà di tutta la parte commerciale relativamente a Usa e Canada.

Con la stessa tecnologia, Alexza sta sviluppando anche farmaci per la terapia di emicrania acuta, dolore e insonnia

Scopri la tecnologia Steccato