Wyeth ha annunciato di aver depositato all'Fda la domanda di registrazione per l'impiego pediatrico di Prevnar-13, il nuovo vaccino coniugato pneumococcico 13-valente (PCV-13). Il vaccino fornisce una protezione contro la malattia pneumococcica in ambito pediatrico più ampia di quella di Prevnar, vaccino coniugato pneumococcico 7-valente.

Il vaccino contiene 13 dei più comuni sierotipi associati alla malattia pneumococcica grave. Sette di questi (4, 6B, 9V, 14, 18C, 19F e 23F) sono contenuti anche in Prevnar, vaccino utilizzato a livello mondiale come standard nella prevenzione di bambini e adulti. Gli altri 6 (1, 3, 5, 6A, 7F e 19A) sono sierotipi aggiuntivi che forniscono una maggiore e più completa protezione.

La malattia pneumococcica è una delle maggiori cause di morte nel mondo. Essa è sostenuta dallo streptococco pneumoniae e comprende diverse forme di infezioni invasive quali meningite, polmonite e otite media.
Recentemente il sierotipo 19A, incluso nel nuovo vaccino PCV-13, è aumentato in termini di prevalenza in molte regioni del mondo ed è spesso resistente agli antibiotici.  In tutto i ceppi di pneumococco sono 91, ma solo una frazione di essi è coinvolta come agente patogeno. Il nuovo vaccino sarà efficace in oltre il 90% delle infezioni da pneumococco.

La domanda di registrazione contiene dati provenienti da 13 studi clinici che hanno coinvolto oltre 7mila pazienti pediatrici. Wyeth ha già depositato la domanda di registrazione in oltre 40 paesi.
Il vaccino è stato studiato anche in soggetti adulti e la richiesta di approvazione in questa popolazione è prevista per il 2010.