L'Fda ha approvato il primo studio nell'uomo con cellule staminali embrionali. Gli studi condotti finora hanno utilizzato cellule staminali adulte.
La sperimentazione di fase I verrà realizzata con una terapia a base di cellule staminali embrionali denominate GRNOPC1 che verranno studiate in 10 pazienti paralizzati a seguito di lesioni alla spina dorsale. La terapia con GRNOPC1 verrà iniettata nella zona danneggiata entro 7-14 giorni dalla lesione traumatica. Lo studio, che avrà un follow up di almeno 1 anno, dovrebbe partire entro l'estate.

In studi di farmacologia animale (Journal of Neuroscience, Vol. 25, 2005), le cellule GRNOPC1 hanno dimostrato capacità rimielinizzante e di stimolazione della crescita nervosa che hanno portato al recupero della funzione in modelli animali di danno alla colonna vertebrale.
Alla diffusione della notizia, le azioni della società biotech californiana Geron che ha sviluppato il farmaco, sono salite del 57%. Geron Corp., fondata nel 1992, finora ha speso circa 100 milioni di dollari per questi tipo di ricerche e non ha ancora alcun farmaco entrato in terapia.