FDA approva il biosimilare dell'anticancro bevacizumab

L'Fda ha approvato il biosimilare dell'anticancro bevacizumab. Il farmaco è stato sviluppato da Amgen e sarà posto in commercio con il marchio Mvasi. Si tratta del primo biosimilare approvato per il trattamento del cancro.

L’Fda ha approvato il biosimilare dell’anticancro bevacizumab. Il farmaco è stato sviluppato da Amgen e sarà posto in commercio con il marchio Mvasi. Si tratta del primo biosimilare approvato per il trattamento del cancro.

Il farmaco originator è stato sviluppato da Genentech, adesso parte del gruppo Roche. Lo scorso anno le vendite in Usa del farmaco Avastin sono state pari a 2,96 miliardi di franchi svizzeri.

«Rendere disponibili per i pazienti nuovi biosimilari, specialmente per le malattie in cui il costo dei trattamenti esistenti può essere elevato, è un modo importante per stimolare la concorrenza che può ridurre i costi sanitari e migliorare l' accesso a terapie importanti ", ha dichiarato il commissario della FDA Scott Gottlieb. Continueremo a lavorare duramente per garantire che i farmaci biosimilari siano introdotti rapidamente sul mercato, attraverso un processo che garantisca che questi nuovi farmaci siano conformi al rigoroso gold standard della Fda per la sicurezza e l' efficacia.»

Mvasi è stato approvato per il trattamento di pazienti adulti con diversi tumori tra i quali tumori metastatici del colon-retto, polmone, glioblastoma, rene e cervice.