La Food and Drug Administration (Fda) ha approvato due nuove formulazioni di enzimi pancreatici (pancrelipasi).

Il primo farmaco è costituito da capsule a lento rilascio di pancrelipasi ed è indicato per il trattamento dei pazienti pediatrici e adulti con fibrosi cistica o altre condizioni che causano problemi di digestione dovuti a livelli ridotti di enzimi pancreatici (insufficienza pancreatica).
La seconda formulazione approvata è costituita dalla combinazione di pancrelipasi e inibitori di pompa protonica ed è indicata per il trattamento dei pazienti adulti con IPE.

Entrambe le formulazioni sono costituite da combinazioni di lipasi, proteasi e amilasi di origine porcina.

L'insufficienza pancreatica esocrina (IPE) è una carenza di enzimi digestivi normalmente prodotti dal pancreas che può derivare da diverse malattie, fra cui la fibrosi cistica, la pancreatite cronica e il cancro pancreatico. Questa insufficienza causa cattiva digestione e ridotto assorbimento di elementi nutritivi, che, se non curata, può portare a sviluppo menomato dei bambini, risposta immunitaria menomata e aspettativa di durata della vita ridotta.
La cura con prodotti enzimatici di sostituzione sostituisce gli enzimi persi con la malattia. Al di fuori della sostituzione degli enzimi, non è attualmente disponibile una terapia alternativa..

Comunicato Fda