Le autorità regolatorie americane hanno riochiesto ad AstraZeneca di fornire altri dati sull'utilizzo pediatrico del farmaco antiasma Symbicort, associazione di budesonide e formoterolo. Ciò causerà un ritardo nella registrazione del farmaco per questa indicazione.
Il farmaco è già approvato nei pazienti con più di 12 anni e l'azienda sta cercando di ottenere l'indicazione nei bambini di età compresa fra 6 e 11 anni.
Tuttavia l'Fda in una Complete Response Letter inviata all'azienda afferma che AstraZeneca non ha fornito dati sufficienti per stabilire la dose più appropriata dei due farmaci in questa tipologia di pazienti.
AstraZeneca ha fatto sapere che sta valutando la documentazione per fornire una adeguata risposta alle autorità americane.