Il nuovo antidiabetico orale sviluppato da Novo Nordisk, liraglutide, ha ricevuto l'importante approvazione dell'Fda per la terapia dei pazienti con diabete di tipo 2. Sarà messo in commercio con il marchio Victoza. Lo scorso mese di luglio il farmaco aveva ricevuto l'approvazione dell'Emea.

Liraglutide è il primo analogo del Glucagon-Like Peptide-1 (GLP-1) umano disponibile in monosomministrazione giornaliera per il trattamento del diabete di tipo 2. Liraglutide è disponibile per via iniettiva e viene somministrato una volta al giorno. Il programma di fase 3 ha coinvolto circa 6.500 pazienti affetti da diabete di tipo 2 in 40 Paesi.

L'approvazione dell'Fda è condizionata alla conduzione di una serie di studi clinici che dovranno valutare in maniera più approfondita la sicurezza cardiovascolare del farmaco in una popolazione a rischio cardiovascolare più elevato e uno studio epidemiologico della durata di 5 anni che dovrà valutare l'incidenza di tumore alla tiroide e altri tipi di tumore così come il rischio di ipoglicemia, pancreatite e altre reazioni allergiche.

Comunicato Fda