Roche ha comunicato che l'Fda ha accettato il rideposito della domanda di registrazione (Biologics License Application) di tocilizumab, il primo inibitore dell'interleukina-6 che quando in commercio avrà il marcio Actemra. In Europa, dove il farmaco è già stato approvato, il nome commerciale è Ro-Actemra.
L'azienda ne ha chiesto l'approvazione per la terapia dell'artrite reumatoide da moderata a severa.

Nel settembre del 2008, l'Fda aveva rilasciato una "complete response letter" nella quale chiedeva maggiori informazioni ma non nuovi studi clinici. Come richiesto dall'Fda, il nuovo dossier (BLA) contiene un piano di Risk Evaluation and Mitigation Strategy per fare in modo che medici e personale infermieristico somministrino correttamente il farmaco. Sono stati anche inoltrati dati sull'effetto del farmaco sullo sviluppo perinatale e post natale e sulla fertilità.

Il deposito della domanda di registrazione si basa su un dossier clinico che comprende 5 studi di fase III e che ha complessivamente ha arruolato oltre 4mila pazienti in 41 paesi.