L'Fda ha rilasciato una "complete response letter" per una nuova formulazione iniettiva del farmaco (LAI, long-acting injection) a lunga durata di azione (2-4 settimane) di olanzepina (Zyprexa). L'agenzia americana non ha richiesto a Lilly nuovi studi quanto piuttosto la messa a punto di un cosiddetto REMS  (risk evaluation and mitigation strategy) che, secondo l'azienda , verrà messo a punto in tempi rapidi. Lilly, tuttavia, non fa nessuna previsione sui tempi per una eventuale approvazione in Usa. Lo scorso febbraio l'Fda aveva rilasciato una non approvable letter richiedendo altri dato e la spiegazione dell'eccessiva  sedazione osservata in circa l'1% dei pazienti.
Questa formulazione è stata invece da poco approvata dall'Emea e verrà messa in commercio in Europa con il marchio Zypadhera.