L'agenzia del farmaco americana  ha comunicato che sta conducendo un'analisi sulla sicurezza di drotrecogin alfa  (Xigris, Eli Lilly). L'esame si è reso necessario dopo che uno studio appena pubblicato sul Journal Critical Care Medicine hanno evidenziato un aumento del rischio di gravi sanguinamenti e anche di morti in pazienti trattati con il farmaco che presentavano accanto alla sepsi  un aumento del rischio di sanguinamenti. Questo rischio è già specificato nella scheda tecnica del farmaco ma l'Fda vuole stabilirne l'effettiva incidenza con maggiore precisione.

Lo studio ha evidenziato che nei pazienti trattati con il farmaco e a rischio di sanguinamenti l'incidenza di sanguinamenti è stata del 35% verso un'incidenza del 3,8% in coloro che non presentavano fattori di rischio.
La revisione dei dati da parte dell'Fda, secondo l'agenzia potrebbe richiedere alcuni mesi.
Documento sul sito dell'Fda