L'Fda ha deciso di rimandare di alcuni mesi la decisione circa l'approvazione dell'impiego nelle donne di età compresa fra 27 e 45 anni del vaccino quadrivalente messo a punto da Merck and Co (Gardasil).
All'inizio dell'anno, l'azienda aveva depositato la domanda di una nuova indicazione per peri il farmaco e la decisione era attesa per la fine del mese di giugno. Invece se ne riparlerà entro la fine del 2010.

In Usa, il vaccino è approvato per le ragazze e le giovanni donne di età compresa fra 9 e 26 anni e nei maschi della stessa età per la prevenzione dei condilomi genitali in soggetti di sesso maschile e della stessa età.

Circa due anni fa, l'Fda aveva negate l'approvazione nel trattamento di donne di età adulta (27-45 anni).
Lo scorso anno aveva richiesto il completamento di uno studio a 48 settimane prima di poter valutare il farmaco per questa indicazione.