Fibromialgia, malattia di genere. Video Reportage

Lo scorso 20 ottobre a Milano il Dipartimento di Biotecnologie Mediche e Medicina Traslazionale dell'UniversitÓ degli Studi di Milano in collaborazione con l'Associazione Italiana per lo Studio del Dolore (AISD) ha organizzato un convegno con l'obiettivo di presentare la fibromialgia da vari punti di vista, a iniziare dalle menzionate caratteristiche di genere, che trovano le loro radici nelle diverse modalitÓ con le quali maschi e femmine elaborano gli stimoli nocicettivi. In questo Video Reportage di PharmaStar vengono raccontati i principali temi del convegno grazie a videointerviste realizzate con i relatori.

A fronte dell’enorme carico anche sociale che la fibromialgia comporta, nessun trattamento realmente efficace e specifico è ancora stato sviluppato. Questo dipende largamente dalla scarsa conoscenza dei meccanismi patogenetici della malattia e dall’assenza di un consenso sulla sua classificazione e sui criteri diagnostici da impiegare.

Lo scorso 20 ottobre a Milano il Dipartimento di Biotecnologie Mediche e Medicina Traslazionale dell’Università degli Studi di Milano in collaborazione con l’Associazione Italiana per lo Studio del Dolore (AISD) ha organizzato un convegno con l’obiettivo di presentare la fibromialgia da vari punti di vista, a iniziare dalle menzionate caratteristiche di genere, che trovano le loro radici nelle diverse modalità con le quali maschi e femmine elaborano gli stimoli nocicettivi.

In questo Video Reportage di PharmaStar vengono raccontati i principali temi del convegno grazie a videointerviste realizzate con i relatori.
Buona visione.