Gastroenterologia

VIDEO

Farmaci biologici nella vita reale: esperienza della rete siciliana


Come va fatto il monitoraggio dei pazienti con colite ulcerosa


Manifestazioni extraintestinali della colite ulcerosa: quali sono e come gestirle


Colite ulcerosa: come e quando utilizzare le terapie convenzionali


Colite ulcerosa: quando fare l'intervento chirurgico e quali tipologie esistono


Colite ulcerosa, quando e come utilizzare i farmaci biologici


Colangite biliare primitiva: dati epidemiologici italiani


Colangite biliare primitiva: che cos'è, caratteristiche e nuove linee guida


Colangite biliare primitiva: patogenesi e come è cambiato il paradigma di gestione


Colangite biliare primitiva: come capire se la malattia diventerà cronica


Colangite biliare primitiva: utilità dei marcatori biochimici


Rete centri riferimento (ERN) per le malattie rare del fegato: cosa sono, obiettivi


Come sta cambiando la cura delle persone con epatite C: progressi e sfide ancora da vincere


Epatite C, arriva la prima terapia pangenotipica, efficace su tutti i ceppi del virus


Perchè e come snidare il "sommerso" dell'infezione da Epatite C


Crohn e colite ulcerosa, bisogna dare voce ai pazienti


I temi caldi del congresso nazionale 2017 di AMICI onlus


Linee guida per la cura di Crohn e colite ulcerosa, i pazienti protagonisti


Crohn e colite ulcerosa, cosa fare quando sono colpiti i bambini?


Visita per l’invalidità da Crohn e colite ulcerosa: le 3 cose da sapere


Qual è il costo per il Ssn e per i pazienti con Crohn e colite ulcerosa


Crohn e colite ulcerosa: cosa è cambiato nella chirurgia?


ARTICOLI

Nuovo marker di danno epatico nell' epatite cronica C

L'antigene del carcinoma a cellule squamose (SCCA) complessato con le IgM è rilevabile nel sangue in un terzo dei pazienti con epatite cronica C (CHC) e correla significativamente con il quadro istologico della steatoepatite non alcolica (NASH).

Celiachia, non è importante il “tempo” di introduzione del glutine

I tempi di introduzione del glutine nella dieta di un bambino non sembrano influenzare il conseguente rischio di sviluppare la malattia celiaca.

Psoriasi-steatosi epatica non alcolica, dimostrato il collegamento

La steatosi epatica non alcolica è una problematica comune in soggetti adulti con psoriasi. E’ quanto afferma uno studio clinico pubblicato sulla rivista Alimentary Pharmacology and Therapeutics.

Guarigione dall'epatite B, un aiuto dalla terapia genica

Un nuovo trattamento a base di short interfering RNA, è apparso sicuro e associato ad una riduzione dei livelli di antigene di superficie dell'epatite B in pazienti con epatite B cronica che assumevano entecavir.

Steatosi epatica non alcolica, nessun miglioramento dal resveratrolo

Il resveratrolo non ha apportato miglioramenti in soggetti in sovrappeso o obesi con steatosi epatica non alcolica (NAFLD). Questo è quanto rivelato da uno studio pubblicato sulla rivista Clinical Gastroenterology and Hepatology.

Risultati preliminari positivi per due anti HCV ad azione diretta di Achillion

Achillion Pharmaceuticals ha reso noti i risultati ad interim di uno studio di fase II ancora in corso condotto sul farmaco anti HCV ACH-3102 in combinazione con sofosbuvir e di uno studio di fase I condotto sull’antivirale ACH-3422.